| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

IL CASO/ La disarmante difesa dell’Ospedale: non siamo attrezzati a gestire il “fine-vita”

san-camillo-619x376Sconcertante e disarmante al tempo stesso. Di fronte a situazioni come quella che ha visto agonia e morte di un malato terminale su una barella del pronto soccorso il San Camillo è impotente. Non ha risposte. In sostanza l’azienda ospedaliera San Camillo-Forlanini, uno dei più grandi ospedali romani, dove ogni anno ai suoi pronto soccorso si rivolgono più di 90mila persone, non ha ancora zone dedicate al ‘fine vita’. La conferma diretta viene dal direttore sanitario dell’ospedale Luca Casertano: «Un limite che stiamo cercando di affrontare. Abbiamo un settore più tranquillo e defilato, ma purtroppo non era disponibile. Si tratta di un’area, non dedicata o strutturata, ma purtroppo era occupata da un malato grave e da un altro ‘fine vita’. Con i fondi del Giubileo, nell’ambito dell’ampliamento del pronto soccorso, creeremo due aree dedicate con accesso separato». Ma c’è un’altra realtà ancora più difficile da metabolizzare e riguarda il perché il padre di Patrizio Cairoli non sia stato trasferito in un reparto. A spiegarlo è ancora il direttore sanitario del San Camillo: «È una questione complicata da comunicare. Si manda in un posto letto, magari di terapia intensiva, una persona che ha maggiore possibilità di giovarne» piuttosto che, aggiunge, «una di cui so, con assoluta certezza, che non potrò salvare». Per il padre del giornalista non soltanto non c’erano speranze per questa malattia combattuta in tre mesi anche contro «l’indifferenza dei medici» ma soprattutto per l’epilogo deprivato della necessaria umanità e riservatezza «accanto anziani abbandonati, persone con problemi irrilevanti che parlavano e ridevano, vagabondi e tossicodipendenti».

Ti potrebbero interessare anche:

Sanremo, Fazio batte se stesso. Boom di ascolti per la quarta serata. Baudo 58% di share
Editoria, Farinetti (Eataly) nella Holden di Baricco e Feltrinelli
Oggi la Lorenzin presenta il sito internet "Dovesalute.gov"
Giacarta come Parigi, sei bombe, sparatorie, sette morti. L'Isis rivendica
Trump perde l'ultimo round tv con Hillary e attacca: elezioni truccate
Dementia Monitor Europeo 2017/ L'Italia fa tanta ricerca, ma scarseggiano i servizi di assistenza



wordpress stat