| categoria: Dall'interno

UNIVERSITA’/ Cantone, un piano contro il nepotismo

«Non mi pare affatto realistico circoscrivere, come eccezionali, i fenomeni del ‘nepotismò o della presenza di situazioni di conflitto di interessi»: «non riguardano certo l’intero mondo universitario, ma sono purtroppo radicati e valgono, sia pure in percentuali minoritarie, a condizionare negativamente il concreto funzionamento degli atenei e la loro immagine esterna». Così il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, torna – in un intervento su Repubblica – sul tema della corruzione e del nepotismo nelle università. E anticipa che il nuovo Piano nazionale anticorruzione 2017 vi dedicherà «un capitolo». L’Anac, spiega, proverà «a suggerire alle università misure concrete di contrasto: misure che poi ciascuna di esse dovrà adattare alla propria situazione organizzativa. Il tutto non con una logica autoreferenziale, ma coinvolgendo attivamente Ministero, rettori, atenei, professori, ricercatori e studenti». Cantone sottolinea come studi internazionali dimostrino che «ambienti in cui la selezione (delle persone e dei progetti di ricerca) non premia effettivamente (e in modo riconosciuto) il merito scientifico, decadono, si chiudono in una dimensione provinciale e vengono abbandonati dai migliori talenti». «Nessuno – aggiunge – mette in discussione la capacità dei nostri atenei di produrre ‘cervellì di eccellente qualità, ma questo (purtroppo) non significa che essi siano poi premiati, nella carriera universitaria e nell’accesso ai finanziamenti».

Ti potrebbero interessare anche:

VENEZIA/ Blitz della Guardia di Finanza in un'azienda manifatturiera: cinesi al lavoro di notte e al...
SCUOLA/Si fa il segno della croce, prof la rimprovera
Clinica degli orrori, Cassazione annulla ergastolo per Brega Massone
Palermo, furto al Museo Falcone del Palazzo di Giustizia: trafugati documenti e floppy disk
Reggio Calabria, trovata la droga del combattente, sequestrati 24 milioni di pillole dirette in Libi...
VENEZIA/ Il Mose potrà funzionare dal 30 giugno



wordpress stat