| categoria: esteri

SCHEDA/ Chi è Vajiralongkorn, il nuovo re thailandese

Il nuovo re di Thailandia sarà il principe ereditario Vjiralongkorn, 64 anni, unico figlio maschio del sovrano defunto. La successione è stata confermata dal primo ministro Prayut Chan-o-cha. Ufficiale di carriera nell’esercito, il principe è stato nominato erede nel 1972. Ma solo di recente, con il deterioramento della salute del padre, ha assunto un ruolo più visibile partecipando ad eventi ufficiali. Nel 2015 Vajiralongkorn ha organizzato un mega evento in bicicletta, chiamato «Bici per la mamma», in occasione dell’83esimo compleanno della madre, regina Sirikit, al quale hanno partecipato 40mila persone secondo il Bangkok post. Di fronte al successo dell’iniziativa, il principe ha organizzato anche un evento «Bici per il papà». Nato a Bangkok il 28 luglio 1952, il principe ha una sorella maggiore e due minori. All’età di 13 anni fu mandato a studiare in Gran Bretagna. Successivamente frequentò l’Accademia militare Duntroon in Australia, entrando poi nell’esercito thailandese con il grado di capitano. Vajiralongkorn ha trascorso lunghi periodi della sua vita a Monaco, in Germania, dove ha una villa, ma la sua prima residenza è sempre stata la Thailandia. Il principe ha avuto un’agitata vita sentimentale, con tre matrimoni che sono tutti finiti con un divorzio. A causa delle rigide leggi sulla lesa maestà in vigore in Thailandia, la sua vita privata non viene discussa in pubblico. I suoi cinque figli maschi vivono all’estero. Le due figlie sono figure note: la maggiore, principessa Bajrakitiyabha, è stata nel 2008 ambasciatrice di buona volontà dell’Onu e ambasciatore della Thailandia in Austria fra il 2012 e il 2014, mentre la minore, principessa Sirivannavari, è una stilista di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

India senza pace, bambina di 7 anni stuprata la notte di capodanno
MOSCA/Espulso giornalista Usa, primo caso dai tempi della guerra fredda
Slitta l'accordo sul gas tra Ucraina e Russia. Il problema sono i soldi a Kiev
Putin: la Russia non vuole "combattere con nessuno"
Un'America divisa attende Bergoglio, l'incognita degli inviti
Usa 2016, Sanders vince alle Hawaii



wordpress stat