| categoria: attualità

MEDIATRADE/ Cassazione assolve Piersilvio Berlusconi e Confalonieri

25987901f665d9e52d60360a12ec7873 In base a quanto appreso da fonti della difesa, le condanne sono state annullate perché il fatto non costituisce reato. L’udienza si é svolta stamani e la decisione si é appresa stasera. Il presidente del Collegio era il dottor Fiandanese. Ad avviso di Mediaset questo verdetto «ristabilisce la verità annullando la sentenza di Appello del processo Mediatrade, sentenza che aveva ribaltato il verdetto di Primo grado del tribunale di Milano». Mediaset ricorda «che in primo grado Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi erano stati assolti da tutte le accuse con una sentenza che era stata emessa al termine di un lungo e approfondito dibattimento durato più di tre anni: con la decisione di oggi – conclude Mediaset – la sentenza originaria viene di fatto confermata dalla Corte di Cassazione». La sentenza d’appello era stata emessa lo scorso marzo e a breve sarebbe maturata la prescrizione.In base a quanto appreso da fonti della difesa, le condanne sono state annullate perché il fatto non costituisce reato. L’udienza si é svolta stamani e la decisione si é appresa stasera. Il presidente del Collegio era il dottor Fiandanese. Ad avviso di Mediaset questo verdetto «ristabilisce la verità annullando la sentenza di Appello del processo Mediatrade, sentenza che aveva ribaltato il verdetto di Primo grado del tribunale di Milano». Mediaset ricorda «che in primo grado Fedele Confalonieri e Pier Silvio Berlusconi erano stati assolti da tutte le accuse con una sentenza che era stata emessa al termine di un lungo e approfondito dibattimento durato più di tre anni: con la decisione di oggi – conclude Mediaset – la sentenza originaria viene di fatto confermata dalla Corte di Cassazione». La sentenza d’appello era stata emessa lo scorso marzo e a breve sarebbe maturata la prescrizione.

Ti potrebbero interessare anche:

Procedimento disciplinare contro Ingroia: ha vilipeso la Corte Costituzionale
Si dimette Lanzetta, sindaco anti-mafia. "Doloroso ma necessario"
Marino indagato per falso e truffa
Zucchero da record: allarme per le bevande Starbucks
Parigi, auto si lancia contro pizzeria italiana: una tredicenne morta morta e 12 feriti
DA GOVERNO NESSUNA CONCESSIONE ALL'UE.ALLARME DEL COLLE



wordpress stat