| categoria: politica

Berlusconi: «Sono di nuovo in campo per senso di responsabilità».

Il referendum, la politica e il Milan: Silvio Berlusconi ospite di Domenica Live su Canale 5 conferma di aver deciso di tornare «in campo» per guidare il centrodestra. A lui, a distanza di pochi minuti, risponde il premier Matteo Renzi che – ospite della stessa trasmissione – torna sulle ragioni del sì al referendum e assicura: «Mi piace far politica per cambiare l’Italia, non ci sto agli inciuci e ai giri di poltrone».
«Ho avuto un intervento chirurgico per cui è stato necessario molto tempo per riprendermi e sentivo la voglia di stare un po’ più con i miei figli e nipoti e seguire le aziende. Ma poi è intervenuto un senso di responsabilità verso il Paese che amo e verso gli elettori che in questi venti anni mi hanno dato più di duecento milioni di voti» ha detto. «Il senso di responsabilità – conferma l’ex premier – mi ha costretto a scendere in campo anche adesso per evitare che arrivi a compimento questa riforma costituzionale assurda, poi per quanto riguarda il dopo vedremo». Così Silvio Berlusconi, nel corso di un’intervista a Domenica Live, conferma di aver deciso di tornare «in campo» per guidare il centrodestra e contro la riforma costituzionale viene definita «inaccettabile, insostenibile, assurda e contro la democrazia». In caso di vittoria del no, auspica l’ex premier, si apra un tavolo con Renzi per una« riforma condivisa. Dovremmo aprire un tavolo con tutte le forze politiche del Paese per fare una legge elettorale».

Ti potrebbero interessare anche:

L'autocritica di Bersani: "Primi, ma non abbiamo vinto le elezioni"
Manifestazione del Pdl annullata Cavaliere: 'Partito assolutamente unito'
SPENDING REVIEW/ Trasmesso alle Camere il piano Cottarelli
CRISI SAN RAFFAELE/ "Summit" a Montecitorio tra Zingaretti, Angelucci e Verdini
REFERENDUM/ Renzi scrive agli italiani all'estero, e scoppia la polemica
M5S: CONTE 'PROFESSORINO RIVOLUZIONARIO' CONQUISTA ITALIA 5 STELLE



wordpress stat