| categoria: In breve

Litiga in strada con la moglie e la travolge con l’auto poi tenta il suicidio: fermato

Ha investito la moglie con l’auto per tre volte al culmine di una lite, probabilmente nata per motivi di gelosia, e ha poi tentato il suicidio. È accaduto due giorni fa ad Artena, un paese vicino Roma. L’uomo, un 47enne originario di Napoli, è stato fermato poco dopo dai carabinieri della stazione di Artena e di Valmontone. La donna è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita. Il marito è stato trovato poco dopo in macchina con ferite al collo e ai polsi. L’uomo, sottoposto a fermo di indiziato per tentato omicidio, è ora piantonato in ospedale.

Ti potrebbero interessare anche:

La spesa a km zero si prenota online dall'ufficio
Sventato furto di reperti in scavi Pompei
Corruzione, a processo generale della Finanza e giudice del Tar
USA/ Ferguson, spari contro la polizia, colpiti due agenti
Capodanno, Claudio Lippi ancora ricoverato a Matera
Embraco: sindacati abbandonano incontro a Torino



wordpress stat