| categoria: Roma e Lazio, Senza categoria

La protesta dei licenziati di Almaviva durante la sfilata dei re Magi

191118800-c237cd4e-3eb8-43e0-948c-5ad1d85a49eaI lavoratori di Almaviva, licenziati il giorno di Natale, hanno interrotto la processione dei re Magi in piazza Navona per protestare contro il provvedimento che “ha sbattuto 1666 famiglie, 1666 bambini in mezzo alla strada”. “I nostri dirigenti con stipendi da sei zeri” ha detto uno dei manifestanti “si sono permessi di venire a un tavolo ministeriale a dire che noi, che guadagnamo 600 euro al mese, ci dovevamo abbassare lo stipendio del 17 per cento. È una vergogna

Ti potrebbero interessare anche:

Europee, il Pd romano festeggia in piazza Farnese. E Marino non c'è
IRAQ/ Nazioni Unite: a gennaio morte 1.375 tra combattimenti e attentati
Nomadi, il vicesindaco Nieri: “Piano per la chiusura dei campi, case popolari a chi ne ha bisogno”
MAFIACAPITALE/ Zingaretti senza pudore, da noi anticorpi contro gli "squali"
MIGRANTI: RISSA TRA RICHIEDENTI ASILO IN HOTEL VALTELLINA
M5S, l'ex assessore Andrea Mazzillo dirottato sulle elezioni regionali



wordpress stat