| categoria: Roma e Lazio

IL PUNTO/ Commercio e turismo, la Giunta Raggi perde il contatto con la realtà

Lo abbiamo già scritto, la sensazione è talvolta di avere a che fare con ujna giunta di boy scout. Belle idee, romantiche e inapplicabili immerse in una salsa ideologicamente precotta. Vale per i conti,per la mobilità, per il sociale, per il commercio, per il turismo. La città ideale che il sindaco Raggi e i grillini hanno in mente si scontra quotidianamente con una dura realtà che chiede misure urgenti di ordinaria amministrazione.Misure che non sono nemmeno all’orizzonte. Se si riuscissero a far funzionare controlli e veti, se soltanto si facessero applicare leggi e regolamenti, si sarebbe a metà dell’opera. Spesso le soluzioni sono a costo zero, spesso portano addirittura utili. Ma la Giunta grillina è talmente impantanata nei problemi interni da non essere in grado di operare le cose più semplici. Come gestire la questione turismo e commercio, ad esempio, senza perdere il contatto con la realtà, dialogando con le associazioni di categoria e con il territorio. Stiamo perdendo terreno in entrambi i settori e la Giunta sembra non rendersene conto. Buon senso zero o quasi, gli assessori “esterni” sembrano più disponibili al confronto e alla condivisione, poi prevale la rigidità del Movimento. Le grida di dolore, i segnali d’allarme, lasciano il tempo che trovano.I turisti “buoni” arrivano e non tornano, quelli “cattivi” praticano il mordi e fuggi e non incidono sulla economia capitolina. Che tollera bed&beaskfast e venditori abusivi, che non sembra in grado di produrre una politica lineare e di buon senso.

Ti potrebbero interessare anche:

Cattolica, test per settemila aspiranti medici alla Fiera di Roma
RIFIUTI/ Gruppo M5S: 'Agghiacciante la discarica Ama a Rocca Cencia'
Barillari (M5S), la nuova spending review regionale non tocca i costi della politica
Opera di Roma, plebiscito sull'accordo. Ritirati i licenziamenti
IL PUNTO/ Grigio e freddo Capodanno, Roma ha la testa altrove
Esquilino, chiusi negozi che vendono alcolici agli ubriachi



wordpress stat