| categoria: politica

Terremoto: M5S pagano costruzione di un centro

Un centro polifunzionale destinato alla popolazione del Comune di Arquata del Tronto sarà allestita con i 100 mila euro raccolti dai consiglieri regionali marchigiani del M5S attraverso il taglio dei loro stipendi. Lo comunicano i deputati M5S eletti nelle marche Andrea Cecconi, Donatella Agostinelli e Patrizia Terzoni.
“Un luogo pubblico destinato a primo ricovero e punto di ritrovo in caso di sisma, a centro culturale e a luogo di ricovero delle opere d’arte che fanno parte di questo nostro territorio. La delibera della giunta del Comune ha appena stabilito che i 100 mila euro raccolti dai consiglieri regionali del M5S attraverso il taglio dei loro stipendi, saranno destinati alla realizzazione di un centro polifunzionale.
Ringraziamo i nostri cittadini portavoce per questo gesto di attenzione e solidarietà nei confronti della comunità marchigiana che ha pagato il maggior tributo di sangue al terremoto che ha colpito il centro Italia il 24 agosto scorso”, si legge nella nota.

Ti potrebbero interessare anche:

SPENDING REVIEW/ Cottarelli, in tre anni via il gap del cuneo fiscale
Torino, il dito medio di Fassino ai tifosi del Toro. E scoppia la polemica
Ue, mandato a Van Rompuy per consultazioni con il Parlamento
RIECCOLI/ Nasce il partito Alemanno-Storace
BOCCIA, BASTA QUESTIONI IDEOLOGICHE, TAV È DETERMINANTE
Conte, pace con Macron sul caso Lifeline. L'attenzione è al consiglio Ue



wordpress stat