| categoria: società

Gli italiani al ristorante vogliono più “frutta e verdura”

49b5cc77d6c9792a5b2f7b98ba483050‘Gli Italiani al ristorante vogliono più frutta e verdura, e maggiori informazioni sulle proprietà nutrizionali”. Il 71% degli intervistati preferisce ristoranti con una più ampia scelta di frutta e verdura, non solo il 47% gradirebbe di conoscere prima quali sono quelli che garantiscono questa offerta; per il 68% l’offerta di verdure cotte e crude nei ristoranti è del tutto insufficiente. E’ quanto emerso dal sondaggio ”Frutta e verdura al ristorante soddisfatto dell’offerta?” condotto dall’Unione Nazionale dei Consumatori (Unc) su un campione di 804 cittadini che hanno risposto a un questionario di 6 domande, presentato questa mattina al Mipaaf nel corso della conferenza #NONSOLOANANAS, più scelta di frutta e verdura nei ristoranti” di Unaproa (Unione Nazionale tra le Organizzazioni dei Produttori Ortofrutticoli, Agrumari e di frutta in Guscio) e Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi). ”Non è un campione statistico ma ci offre una fotografia che indica una crescita della consapevolezza alimentare dei consumatori che non sempre trovano presso la ristorazione una risposta adeguata” sottolinea Massimiliano Dona, Presidente Unc ”quindi gli esercenti dovrebbero prendere atto di questa domanda adeguando non solo i menù ma anche la comunicazione sui i siti o altre piattaforme che riguardano il food”.

Ti potrebbero interessare anche:

LAVORO/ Adecco, il 67% dei giovani è fiducioso di trovarlo entro un anno dalla fine degli studi
Italiani meno in auto. Al Sud più al volante che a Nord
Donna sceglie il vino nel 34% dei casi e ordina bianco, bio, e prezzo medio
Ocse, donne italiane al top lavoro a casa, i partner non aiutano
Regali di Natale: agli italiani piace il commercio elettronico
Scelto il nuovo volto del 'bimbo Gerber', ha la sindrome di Down



wordpress stat