| categoria: Dall'interno, Senza categoria

Milano, alunno con ‘schiscetta’ costretto a mangiare in strada

Scuola:"diritto panino"per tutti, respinto reclamo MiurE’ ancora polemica sulla ‘schiscetta’ a Milano. Questa volta è scattata nella scuola media Ada Negri di San Siro, dove un ragazzino di 11 anni alcuni giorni fa sarebbe stato fatto uscire dall’istituto e mandato in strada per consumare il pasto portato da casa per pranzo.Una decisone presa senza avvertire i genitori che, quindi, hanno protestato trattandosi della sorveglianza di un minore. “La dinamica di quanto accaduto non mi è ancora del tutto chiara”, ha spiegato la vice sindaco di Milano e assessore all’Educazione, Anna Scavuzzo. “Però – ha aggiunto – pare non riguardi tanto la questione della ‘schiscetta’, quanto il fatto di far mangiare un alunno minorenne fuori da scuola e senza avvisare la famiglia”.

Ti potrebbero interessare anche:

Taormina: "Mi candido senza Pdl, Berlusconi si mangerà le mani
LEGA/ Bossi attacca ancora ma Salvini lo affronta
Bruno Contrada trascorse nove mesi di troppo in prigione: Strasburgo condanna l'Italia per il rifiut...
A fuoco l'ex fabbrica Mira Lanza appena sgomberata. Incendio doloso ?
Cassazione, il no alle nozze gay non è discriminazione
Modena, denaro per 'contenere' protesta: arrestati 2 sindacalisti



wordpress stat