| categoria: Dall'interno, Latina, Senza categoria

Latina, operazione Tiberio: Cusani resta in carcere

2229707_img_20170131_wa0011_jpg_pagespeed_ce_z9PPKhMQx1
Armando Cusani resta in carcere. L’ex presidente della provincia di Latina e sindaco di Sperlonga non ha evidemente collaborato con gli inquirenti e il Tribunale del riesame, scioglendo la riserva, ha scelto la linea dell’intransigenza. Armando Cusani resta in carcere. Nella decisione hanno pesato il rischio di reiterazione dei reati, la gravità degli indizi e sicuramente anche le ultime rivelazioni fatte dall l’imprenditore Mauro Ferrazzano davanti al pm Valerio DeLuca. A Ferrazzano sono stati concessi i domiciliari

Ti potrebbero interessare anche:

Autoveicoli troppo vecchi: la Campania è la regione con vetture più inquinanti
Cusani snobba il tribunale, gli ufficiali giudiziari sgomberano l'hotel di Sperlonga e cacciano clie...
Parigi, commando islamico attacca settimanale satirico, morti e feriti
Telecom, tensione al vertice, Vivendi senza "risparmio"
NATALE/ In Veneto mercatini, concerti e mostre. Le iniziative di Confcommercio
Da Moody's sì alle nozze BpM-Banco, Mps cede 220 milioni di npl



wordpress stat