| categoria: società

Da Roma a Parigi, da Torino a Londra, 15 cat café imperdibili in Europa

bae44e99198034c58e15fd9e840b06bfTisane e cioccolata tra fusa e relax, posti magici per chi ha 4 o 2 zampe…

Emblema della cultura giapponese moderna, i Neko Café, meglio conosciuti come Cat Café, sono quei meravigliosi bar in cui rilassarsi con il proprio gatto, o con i gatti che gironzolano per il locale in cerca di attenzioni e coccole, mentre si degusta una tisana alle erbe o un dolce al cioccolato. Ecco una selezione di Skyscanner in tutta Europa.

Romeow Cat Bistrot, Roma – Il Romeow Cat Bistrot è un posto raffinato e accogliente, sia per chi ha quattro zampe sia per chi ne ha due. Il bistrot, popolato dai bellissimi gatti dei proprietari, è aperto da mattina a sera e reinterpreta il concetto dei cat café giapponesi, facendo gustare ai suoi ospiti una prelibata e originale cucina vegana che esalta i sapori grazie alla qualità dei prodotti utilizzati. Meglio prenotare prima, perché il locale è spesso affollato.

Le Café des Chats, Parigi – Indolente e maliziosa, proprio come una gatta, Parigi è una città che sa stupire anche in fatto di cat café. Qui Le Café des Chats saprà conquistare i visitatori in men che non si dica: l’atmosfera bohèmien, gli ottimi taglieri di formaggi francesi, le tisane profumate e i gatti, uno più bello dell’altro. Uno di quei posti da cui uscire non sarà per niente facile. La capitale francese è un incanto in ogni momento dell’anno, ma marzo è il mese in cui i voli dall’Italia per Parigi costano meno: si risparmia oltre il 12% rispetto al prezzo medio dell’anno.

Crazy Cat Café, Milano – Spostiamoci a Milano per fare tappa al Crazy Cat Café, angolo di relax e paradiso per chi ama i felini, dove lasciarsi fare le fusa tra la degustazione di una birra e quattro chiacchiere con gli amici. Un luogo perfetto in cui rilassarsi per poi affrontare la velocità della città ristorati e ricaricati.

Le Chat Touille, Bruxelles – Le Chat Touille di Bruxelles si basa su due passioni: l’amore per i gatti e quello per una nutrizione equilibrata e di qualità. Dunque se le proprie passioni coincidono con queste, una volta a Bruxelles, dopo aver visto l’Atomium, il Museo Magritte e quello del Fumetto, le Chat Touille è il luogo perfetto in cui rilassarsi: la vacanza è fatta anche di quiete! Per risparmiare sul volo si può scegliere di volare in Belgio in gennaio: i biglietti aerei sono circa il 12% più economici rispetto alla media dell’anno.

Kattencafé Poeslief, Groningen, Paesi Bassi – Leggere, rilassarsi e coccolare bellissimi mici: a Groningen, la bella cittadina universitaria nel Nord dei Paesi Bassi, c’è il posto ideale per farlo, è il Kattencafé Poeslief, che farà dimenticare ogni affanno. Che ci sia pioggia o sole fuori, entrare qui sarà come fare un salto in una dimensione parallela: quanti vorranno tornare alla vita reale? Per trovare voli economici è bene giocare d’anticipo: se si prenota 20 settimane prima della partenza, si può risparmiare fino al 23% rispetto al prezzo medio annuale del volo.

Lady Dinah’s Cat Emporium, Londra – Il Lady Dinah’s Cat Emporium colpisce immediatamente chiunque vi entri per il suo arredamento curato al dettaglio e perché qui gli ospiti, con o senza vibrisse, possono crogiolarsi in diverse attività. Non resta che volare nella dinamica capitale inglese – magari in gennaio quando i biglietti aerei costano oltre il 23% in meno – per godersela in ogni sua sfaccettatura.

Cat Cafè Budapest, Ungheria – Perfettamente a misura dei clienti amanti dei gatti, l’Hungarian Cat Cafè di Budapest offre un ambiente fresco e divertente, in cui ammirare i 13 felini che abitano il bar e che, sinuosi ed eleganti, si arrampicano sulle mensole intorno a loro oppure deliziarsi con gustosi pasticcini e profumate tisane. E poi fuori c’è Budapest, regale e bellissima, ad attendere i visitatori.

Cafe Miao, Copenaghen – Nella romantica Copenaghen non ci si può far scappare l’occasione di fare tappa al Cafe Miao, che è anche un negozio fornitissimo in cui acquistare accessori di tendenza ispirati al mondo dei gatti. All’interno, nemmeno a dirlo, i socievoli micetti aspettano solo di ricevere le carezze dei visitatori. Per volare a Copenaghen il mese più economico è gennaio, si spende fino al 28% in meno rispetto alla media annuale.

Neko Café, Torino – Torniamo in Italia e andiamo a Torino: la città sabauda è splendida da ogni punto di vista e ricca di luoghi curiosi da esplorare, proprio come il Neko Café. Questo accogliente cat café, che ha da poco cambiato indirizzo, è nato con l’intento di dare un tetto ai gatti abbandonati e organizza incontri e dibattiti proprio per sensibilizzare il pubblico nei riguardi di questa tematica. Sorseggiare un buon caffè mentre si ascolta la conversazione e si accarezza un morbido cucciolo è la ricetta vincente del Neko café.

La Gatoteca, Madrid – Pare che la felicità si assapori con un dolcetto tra i denti e un gatto sulle gambe. Se poi ci si trova a Madrid, l’accogliente e vivace capitale spagnola, la felicità è proprio a portata di mano. Ne La Gatoteca, che è proprio vicinissima al Museo Reina Sofia, si troverà oltre a una dimensione ideale per una pausa, anche moltissimi gatti da adottare, qualora se ne volesse portare uno a casa con sé. E poi basta prenotare 8 settimane prima della partenza per risparmiare circa il 13% rispetto al costo medio del volo.

Kissakahvila Helsinki, Helsinki – Le virtù terapeutiche delle fusa dei gatti, da sempre ben note in Oriente, ormai sono degne di attenzione anche nel Nord Europa: a Helsinki, il Kissakahvila Helsinki, casa di 6 splendidi esemplari, è il luogo ideale per scoprirne i benefici.

Kattencafe Kopjes, Amsterdam – Il Kattencafe Kopjes di Amsterdam è un rifugio dolcissimo in cui approdare, in cui riscaldarsi dopo aver esplorato la città in lungo e in largo. A rendere tutto più magico saranno i gatti ospitati, ruffiani, magnetici, bellissimi: dunque che si sia amanti dei gatti, semplicemente curiosi o anche solo scettici, non resta che entrare e provare l’esperienza in prima persona. Per risparmiare sul volo, si può optare per una partenza in novembre: i voli costano oltre il 10% in meno della media annuale.

Pee Pees Katzencafe, Berlino – Nella vivace e frizzante Berlino c’è il Pee Pees Katzencafe, bello e romantico in stile shabby chic. Qui ci sono due meravigliosi gattini a fare compagnia agli ospiti mentre degustano una fetta delle fantastiche torte fatte in casa, o mentre acquistano i preziosi oggetti di artigianato fatto a mano in vendita nel cafè. Per un viaggio all’insegna del risparmio, novembre è il mese ideale, dato che i prezzi dei voli per Berlino sono quasi il 25% più bassi rispetto al resto dell’anno.

MiaGola Café, Torino – Primissimo cat café in tutta Italia, MiaGola Café nasce a Torino con l’idea di educare al rispetto per gli animali, per i gatti in particolare, ovviamente. Qui si organizzano molti eventi, si possono acquistare gioielli ispirati ai propri amici a quattro zampe e si può assaporare una squisita cucina vegana e vegetariana.

Miau Café, Varsavia – Terminiamo in bellezza con la Polonia, terra di incanti e di bellezze nella cui capitale Varsavia si trova il Miau Café, dove ristorarvi dalle temperature spesso inclementi in un’atmosfera accogliente e rilassata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ti potrebbero interessare anche:

Elba e sandali al top delle ricerche su Google
A Venaria Reale il gran ballo delle debuttanti
SCENARI/ Nelle famiglie italiane spese da 800 a 1200 euro al mese per badanti
Su web giovani non distinguono news vere
Per combattere lo stress le donne ricorrono al cibo, gli uomini al sesso
Super ricchi in viaggio, valgono 7,3 miliardi e non badano a spese



wordpress stat