| categoria: società

Da Roma a Parigi, da Torino a Londra, 15 cat café imperdibili in Europa

bae44e99198034c58e15fd9e840b06bfTisane e cioccolata tra fusa e relax, posti magici per chi ha 4 o 2 zampe…

Emblema della cultura giapponese moderna, i Neko Café, meglio conosciuti come Cat Café, sono quei meravigliosi bar in cui rilassarsi con il proprio gatto, o con i gatti che gironzolano per il locale in cerca di attenzioni e coccole, mentre si degusta una tisana alle erbe o un dolce al cioccolato. Ecco una selezione di Skyscanner in tutta Europa.

Romeow Cat Bistrot, Roma – Il Romeow Cat Bistrot è un posto raffinato e accogliente, sia per chi ha quattro zampe sia per chi ne ha due. Il bistrot, popolato dai bellissimi gatti dei proprietari, è aperto da mattina a sera e reinterpreta il concetto dei cat café giapponesi, facendo gustare ai suoi ospiti una prelibata e originale cucina vegana che esalta i sapori grazie alla qualità dei prodotti utilizzati. Meglio prenotare prima, perché il locale è spesso affollato.

Le Café des Chats, Parigi – Indolente e maliziosa, proprio come una gatta, Parigi è una città che sa stupire anche in fatto di cat café. Qui Le Café des Chats saprà conquistare i visitatori in men che non si dica: l’atmosfera bohèmien, gli ottimi taglieri di formaggi francesi, le tisane profumate e i gatti, uno più bello dell’altro. Uno di quei posti da cui uscire non sarà per niente facile. La capitale francese è un incanto in ogni momento dell’anno, ma marzo è il mese in cui i voli dall’Italia per Parigi costano meno: si risparmia oltre il 12% rispetto al prezzo medio dell’anno.

Crazy Cat Café, Milano – Spostiamoci a Milano per fare tappa al Crazy Cat Café, angolo di relax e paradiso per chi ama i felini, dove lasciarsi fare le fusa tra la degustazione di una birra e quattro chiacchiere con gli amici. Un luogo perfetto in cui rilassarsi per poi affrontare la velocità della città ristorati e ricaricati.

Le Chat Touille, Bruxelles – Le Chat Touille di Bruxelles si basa su due passioni: l’amore per i gatti e quello per una nutrizione equilibrata e di qualità. Dunque se le proprie passioni coincidono con queste, una volta a Bruxelles, dopo aver visto l’Atomium, il Museo Magritte e quello del Fumetto, le Chat Touille è il luogo perfetto in cui rilassarsi: la vacanza è fatta anche di quiete! Per risparmiare sul volo si può scegliere di volare in Belgio in gennaio: i biglietti aerei sono circa il 12% più economici rispetto alla media dell’anno.

Kattencafé Poeslief, Groningen, Paesi Bassi – Leggere, rilassarsi e coccolare bellissimi mici: a Groningen, la bella cittadina universitaria nel Nord dei Paesi Bassi, c’è il posto ideale per farlo, è il Kattencafé Poeslief, che farà dimenticare ogni affanno. Che ci sia pioggia o sole fuori, entrare qui sarà come fare un salto in una dimensione parallela: quanti vorranno tornare alla vita reale? Per trovare voli economici è bene giocare d’anticipo: se si prenota 20 settimane prima della partenza, si può risparmiare fino al 23% rispetto al prezzo medio annuale del volo.

Lady Dinah’s Cat Emporium, Londra – Il Lady Dinah’s Cat Emporium colpisce immediatamente chiunque vi entri per il suo arredamento curato al dettaglio e perché qui gli ospiti, con o senza vibrisse, possono crogiolarsi in diverse attività. Non resta che volare nella dinamica capitale inglese – magari in gennaio quando i biglietti aerei costano oltre il 23% in meno – per godersela in ogni sua sfaccettatura.

Cat Cafè Budapest, Ungheria – Perfettamente a misura dei clienti amanti dei gatti, l’Hungarian Cat Cafè di Budapest offre un ambiente fresco e divertente, in cui ammirare i 13 felini che abitano il bar e che, sinuosi ed eleganti, si arrampicano sulle mensole intorno a loro oppure deliziarsi con gustosi pasticcini e profumate tisane. E poi fuori c’è Budapest, regale e bellissima, ad attendere i visitatori.

Cafe Miao, Copenaghen – Nella romantica Copenaghen non ci si può far scappare l’occasione di fare tappa al Cafe Miao, che è anche un negozio fornitissimo in cui acquistare accessori di tendenza ispirati al mondo dei gatti. All’interno, nemmeno a dirlo, i socievoli micetti aspettano solo di ricevere le carezze dei visitatori. Per volare a Copenaghen il mese più economico è gennaio, si spende fino al 28% in meno rispetto alla media annuale.

Neko Café, Torino – Torniamo in Italia e andiamo a Torino: la città sabauda è splendida da ogni punto di vista e ricca di luoghi curiosi da esplorare, proprio come il Neko Café. Questo accogliente cat café, che ha da poco cambiato indirizzo, è nato con l’intento di dare un tetto ai gatti abbandonati e organizza incontri e dibattiti proprio per sensibilizzare il pubblico nei riguardi di questa tematica. Sorseggiare un buon caffè mentre si ascolta la conversazione e si accarezza un morbido cucciolo è la ricetta vincente del Neko café.

La Gatoteca, Madrid – Pare che la felicità si assapori con un dolcetto tra i denti e un gatto sulle gambe. Se poi ci si trova a Madrid, l’accogliente e vivace capitale spagnola, la felicità è proprio a portata di mano. Ne La Gatoteca, che è proprio vicinissima al Museo Reina Sofia, si troverà oltre a una dimensione ideale per una pausa, anche moltissimi gatti da adottare, qualora se ne volesse portare uno a casa con sé. E poi basta prenotare 8 settimane prima della partenza per risparmiare circa il 13% rispetto al costo medio del volo.

Kissakahvila Helsinki, Helsinki – Le virtù terapeutiche delle fusa dei gatti, da sempre ben note in Oriente, ormai sono degne di attenzione anche nel Nord Europa: a Helsinki, il Kissakahvila Helsinki, casa di 6 splendidi esemplari, è il luogo ideale per scoprirne i benefici.

Kattencafe Kopjes, Amsterdam – Il Kattencafe Kopjes di Amsterdam è un rifugio dolcissimo in cui approdare, in cui riscaldarsi dopo aver esplorato la città in lungo e in largo. A rendere tutto più magico saranno i gatti ospitati, ruffiani, magnetici, bellissimi: dunque che si sia amanti dei gatti, semplicemente curiosi o anche solo scettici, non resta che entrare e provare l’esperienza in prima persona. Per risparmiare sul volo, si può optare per una partenza in novembre: i voli costano oltre il 10% in meno della media annuale.

Pee Pees Katzencafe, Berlino – Nella vivace e frizzante Berlino c’è il Pee Pees Katzencafe, bello e romantico in stile shabby chic. Qui ci sono due meravigliosi gattini a fare compagnia agli ospiti mentre degustano una fetta delle fantastiche torte fatte in casa, o mentre acquistano i preziosi oggetti di artigianato fatto a mano in vendita nel cafè. Per un viaggio all’insegna del risparmio, novembre è il mese ideale, dato che i prezzi dei voli per Berlino sono quasi il 25% più bassi rispetto al resto dell’anno.

MiaGola Café, Torino – Primissimo cat café in tutta Italia, MiaGola Café nasce a Torino con l’idea di educare al rispetto per gli animali, per i gatti in particolare, ovviamente. Qui si organizzano molti eventi, si possono acquistare gioielli ispirati ai propri amici a quattro zampe e si può assaporare una squisita cucina vegana e vegetariana.

Miau Café, Varsavia – Terminiamo in bellezza con la Polonia, terra di incanti e di bellezze nella cui capitale Varsavia si trova il Miau Café, dove ristorarvi dalle temperature spesso inclementi in un’atmosfera accogliente e rilassata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ti potrebbero interessare anche:

Due italiani su 10 hanno paura di prendere l'aereo
Inps, in calo badanti e colf. E sempre più sono italiani: +4,2%
La crisi educa gli italiani, da Pil a lavoro sale conoscenza
Istat: fuma un giovane su tre, di più gli uomini
Giovani e azzardo, numeri e contrasto alla ludopatia
In spiaggia a caccia di comfort zone



wordpress stat