| categoria: Dall'interno

Milano, 16enne picchiata e molestata in treno da due nordafricani

C_2_articolo_3056335_upiImageppUna studentessa di 16 anni sarebbe stata picchiata e molestata sessualmente da due nordafricani su un treno diretto da Milano a Vigevano. Lo ha denunciato lei stessa, precisando che l’episodio è avvenuto nel pomeriggio di giovedì. La ragazza ha però deciso di sporgere denuncia solo il giorno dopo, a seguito di un malore. Visitata in una clinica milanese, i medici le hanno riscontrato un trauma cranico, contusioni multiple e la frattura di una costola.

La ricostruzione dell’aggressione – La giovane ha raccontato di essere salita giovedì sera sul treno che parte dalla stazione di Porta Genova, a Milano, in direzione di Vigevano. Con lei c’era un’amica, che però è scesa alla stazione di Abbiategrasso, lasciandola sola. In quel momento sarebbe iniziato l’incubo. La ragazzina sarebbe stata avvicinata sul treno dagli unici altri due passeggeri presenti sulla carrozza, due nordafricani, che prima l’avrebbero palpeggiata, poi sarebbero passati alla violenza, colpendola con calci e pugni.

La denuncia dopo un malore a scuola – La 16enne ha detto che in quel momento il vagone era vuoto e che nessuno ha sentito le sue urla di aiuto. I due nordafricani sono poi scesi ad una stazione successiva e sono fuggiti. Tornata a casa la liceale non ha avuto il coraggio di raccontare subito cosa le fosse accaduto. Ma il giorno dopo, durante una lezione, ha avuto capogiri e nausea. A quel punto si è confidata con le compagne che l’hanno accompagnata in ospedale e hanno avvertito i genitori.

Ti potrebbero interessare anche:

Come è cambiata la nostra vita con l'arrivo dei telefonini (Video)
ESTATE/Traghetto guasto, comandante già denunciato
Ancora un giallo nel Frusinate, donna morta nel lago
L'autovelox si evolve: verificherà in tempo reale anche revisioni e assicurazioni
Turismo, il governo ha un piano. A lungo termine
TENTA DI SGOZZARE LA MOGLIE E SI UCCIDE VICINO A ROMA



wordpress stat