| categoria: società

San Valentino in chiave green, i regali amici del Pianeta

0397e52bc88d321ec0d33111cff94a3Dal weekend nel bio-hotel alla lingerie in fibra di bamboo, dall’adozione di un orso bianco al pannello solare prt-à-porter: la festa degli innamorati si declina nelle tonalità del verde per celebrare il matrimonio dei sentimenti con l’ecologia. Ecco dieci idee regalo pensate per un San Valentino amico del Pianeta.

– La eco-rivisitazione dei doni d’amore parte da un evergreen: l’omaggio floreale. Al posto dei fiori recisi, è meglio regalare una pianta. Meglio ancora è piantare un albero insieme, ma se non si dispone dello spazio si può piantare online, ad esempio sul sito Treedom, e donarlo alla dolce metà.

– Altro classico è il cioccolato. Per la coccola golosa ma sostenibile si può puntare sulla cioccolata organica, vegana e da commercio equo e solidale. Sempre in tema alimentare la scelta può ricadere su un vino biodinamico, o un cesto di prodotti bio in cui non far mancare qualche spezia afrodisiaca.

– Ai gioielli non è necessario rinunciare, basta preferire una collana in legno, un bracciale in vetro riciclato, o anche monili in oro e diamanti, purché realizzati con materie prime e manodopera lontane da terrorismo e sfruttamento del lavoro.

– Eco-friendly sono anche i capi d’abbigliamento, che in questi giorni consentono pure di approfittare degli ultimi scampoli di saldi. In commercio si trovano maglie, abiti e accessori in lana biologica, in fibra di eucalipto e canapa, oppure eco lingerie in bambù e cotone biologico, che rinuncia ai pesticidi, o in altri tessuti e materiali prodotti da aziende che non fanno affari a discapito dell’ambiente.

– Agli amanti degli animali sarà gradita l’adozione di una specie in via di estinzione. Dal pinguino all’orso polare, dal panda alla tigre, dal delfino al pappagallo, il Wwf propone di 19 specie da adottare, con la possibilità di farsi recapitare a casa un peluche.

– Sempre a tutela della fauna sono i cosmetici non testati sugli animali. La Lega Anti Vivisezione (Lav) ha stilato un elenco di marchi ‘buoni’ consultabile sul sito web dell’organizzazione.

– Immancabile nella festa degli innamorati è una cenetta a lume di candela. Ristoranti vegetariani e vegani o comunque con un menu veg si trovano ormai con facilità. L’alternativa è una cena in casa, preparata con alimenti biologici e a chilometri zero.

– Molto gettonato anche il weekend fuori. Ci si può orientare sull’agriturismo immerso nella natura, oppure scegliere un hotel confortevole e attento alla qualità dell’ambiente, da selezionare su siti ad hoc come EcoWorldHotel.

– Se manca la possibilità di partire per il weekend, si può ripiegare su una giornata fuori porta, all’aria aperta, e come regalo scegliere un capo d’abbigliamento o un accessorio tecnico per escursionisti senza pfc, sostanze chimiche dannose per la salute e l’ambiente. La lista dei marchi si trova sul sito della campagna Detox Outdoor di Greenpeace. L’idea in più è il pannello fotovoltaico da attaccare allo zaino, che ricarica gli smartphone mentre si fa trekking sotto il sole.

– Tra i doni non può infine mancare il bigliettino d’amore: la versione green è fatta in casa, su carta riciclata decorata con pennarelli ecologici, a base d’acqua anziché alcool, o pastelli in legno di provenienza certificata.

Ti potrebbero interessare anche:

Come è cambiata la nostra vita con l'arrivo dei telefonini (Video)
Giochi strada , a Verona torna il 'Tocatì'
Regali per chi ha già tutto? E' boom per le esperienze. Ecco le 10 più desiderate
Buoni propositi, iniziare a muoversi. In palestra?
Estate 2017, la borsa frigo, da cult a oggetto bandito?
Acqualagna, trovato un maxi tartufo bianco da 1,143 Kg



wordpress stat