| categoria: Dall'interno

Giallo a Roma: 17enne da Orvieto in treno, sale su un palazzo e si butta

E’ giallo sul tentato suicidio di una 17enne che oggi, nel giorno di San Valentino, invece di essere a scuola, è venuta a Roma da Orvieto e si è buttata dal settimo piano di un terrazzo condominiale in via Agrigento, al Nomentano. La ragazza è caduta in una chiustrina scoperta a cui si accede dal primo piano. Sul parapetto, all’ultimo piano sono stati trovati la sua giacca rossa e la borsa grigia-
E’ in gravissime condizioni, sotto i ferri, ricoverata al Policlinico Umberto I in codice rosso. A sentire un rantolo e dare l’allarme un inquilino del settimo piano che si è affacciato, è corso ai piani sottostanti, ha provato a chiamarla, è andato ad avvisare il portiere, l’unico che ha le chiave della chiostrina.

I due aperto la porta e poco distante dalle piante, al centro del terrazzo hanno trovato la giovane semicosciente, c’era poco sangue, è stato notato e hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Indaga la polizia che nel tardo pomeriggio è riuscita a contattare la famiglia. A quanto pare la giovane, negli ultimi tempi, era un po’ più fragile, e frequentava un giro nuovo di amicizie.

Ti potrebbero interessare anche:

CONSUMI/ Stop al pesce fresco in tutto l'Adriatico, scatta il fermo
Orrore nel Napoletano, uccide moglie e figlia a colpi d'ascia e si toglie la vita
Frana sull'Aurelia in Liguria, travolta una coppia. L'uomo è grave
Scuola: firmato accordo mobilità docenti
'SE È MORTO NON SERVIAMO PIÙ', TELEFONATE CHOC DOPO MALORE
Coronavirus, perquisizioni al Trivulzio



wordpress stat