| categoria: Dall'interno

Morto Massimo Fagioli, psichiatra dell’Analisi collettiva

98bdbb90092d3fa29eaf79c71f9a2662E’ morto a Roma Massimo Fagioli, psichiatra dell’Analisi collettiva.
Aveva 85 anni, era nato a Monte Giberto nel 1931, in provincia di Ascoli Piceno. Lo annuncia la casa editrice L’Asino d’oro. Fagioli, autore di oltre 23 libri, ha avuto tra l’altro un lungo sodalizio, poi interrotto, con il regista Marco Bellocchio. Sabato 18 febbraio è previsto a Roma l’ultimo saluto allo psichiatra, a Trastevere, dove per quarantuno anni ha tenuto i seminari di Analisi collettiva, originalissime sedute di psicoterapia di gruppo, rivolte in modo gratuito e senza distinzioni a migliaia e migliaia di persone.
La vita degli esseri umani ha un inizio e una fine, diceva Fagioli che alla ricerca sulla nascita e sulle origini del pensiero dell’uomo ha dedicato la vita. Lo psichiatra era famoso in particolare per ‘Istinto di morte e conoscenza’, il suo capolavoro teorico, scritto nel 1970, che racchiude le scoperte fondamentali della Teoria della nascita.

Ti potrebbero interessare anche:

COSENZA/ Figlio di un senatore indagato: l'articolo è scomodo, la rotativa si guasta e il giornale n...
Centrella, ex segretario Ugl, indagato. La Finanza gli sequestra la casa
Report scova Felice Maniero: "Boss pentito e imprenditore per lo Stato"
NATALE/Pasta e panettoni dominano i menù lombardi
Marito e moglie uccisi nel Cagliaritano: irreperibile uno dei figli
Tragico weekend sulle strade, 9 morti in incidenti



wordpress stat