| categoria: gusto, Senza categoria

Nasce birrificio al centro Roma con osteria e galleria arte

0270dc97146e3545acd53f51261e819c
– Roma diventa città della birra. Si chiamerà “L’Osteria di Birra del Borgo” il locale che aprirà il 22 marzo: più di 300 mq che ospiteranno anche un piccolo impianto, capacità 350 litri per cotta, destinato alla produzione di nuove birre. Varietà da provare sul posto, per un totale di 24 spine del birrificio di Spedino (Rieti), oltre ad una piccola selezione di birrifici ospiti. Nello spazio dedicato alla birra, anche botti di legno e anfore in terracotta, per fermentazioni e affinamenti sperimentali.

Non solo la birra sarà prodotta e consumata nel locale: anche l’offerta gastronomica sarà prodotta (a vista) e consumata in loco. Ci saranno la pizza di Gabriele Bonci, la stessa di Pizzarium, da gustare per la prima volta seduti a tavola, e il pane fatto con il lievito naturale nel Panificio Bonci, la mozzarella di Campo Felice, insieme ad una ricca selezione di formaggi del territorio, e la pasta fresca preparata da Taberna, il locale di Palestrina che rivisita la cucina laziale.

Circa 100 coperti suddivisi tra sala ristorante (50 coperti), zona lounge tra cuscini e divani, cocktail bar, sedute più informali su sgabelli ai banconi, uno spazio raccolto con 14 sedute riservato ad eventi speciali e infine anche una piccola esposizione di opere, allestite periodicamente, realizzata in collaborazione con la galleria d’arte romana Varsi.

Sperimentare (con la birra) sarà la parola d’ordine anche per chi si cimenterà al cocktail bar. Mixology sarà affidata ai migliori bartender della capitale, quelli usciti dall’accademia del noto locale Jerry Thomas di Vicolo Cellini, che siglerà anche la drink list, mentre gli amanti del caffè troveranno quello di Castroni.

Una formula di locale ispirata al movimento per una nuova avventura, che sottolinea ancora una volta la voglia di mettersi in gioco di Leonardo Di Vincenzo, fondatore di Birra del Borgo, e della sua squadra. La birra a fare da collante tra forme e suggestioni diverse, birra e cibo, arte e convivialità.

Ti potrebbero interessare anche:

Birra, piace sempre più alle donne. Italiane prima 14 litri a testa
SCHEDA/ Art.18 ma non solo, le divisioni Renzi-sindacati
La UE sostiene due iniziative per lo sviluppo sostenibile del porto di Civitavecchia
Gino Paoli indagato per evasione fiscale: avrebbe trasferito soldi in Svizzera
IL PUNTO/E la Città Metropolitana? Per i candidati è un fantasma
Scoperto “dehors” abusivo, sigilli ad un ristorante in zona Esquilino



wordpress stat