| categoria: Senza categoria, turismo

A Carnevale hotel più cari,

Carnevale New OrleansFebbraio vuol dire Carnevale e in tante città, non solo italiane, si aggiunge il richiamo delle feste in maschera, dei balli, delle parate di carri. Ma da Venezia a Rio de Janeiro, in molte destinazioni d’Europa e d’America, secondo i dati del Trivago Hotel Price Index, c’è da aspettarsi anche tariffe più salate negli hotel. E se i festeggiamenti più cari sono quelli di New Orleans, il Carnevale più economico è a Barranquilla in Colombia.
In Italia, Viareggio mantiene tariffe sostanzialmente invariate rispetto a gennaio, con il prezzo medio per notte di una camera doppia a 99 euro (solo un euro di più rispetto al mese precedente). Non così Venezia, dove la popolarità del Carnevale fa salire le tariffe del 34% portando il prezzo medio di una stanza doppia a 153%. Al contrario a Colonia, in Germania, dove i preparativi per il Carnevale partono addirittura da novembre, le tariffe degli hotel a febbraio sono inferiori a quelle di gennaio, con il prezzo medio di una stanza doppia che passa dai 126 ai 115 euro. In Sud America il carnevale di Rio de Janeiro, tra i più popolari del pianeta, fa salire i listini del 9%, passando da una media di 94€ a gennaio ai 102€ di febbraio. Anche a Barranquilla, dove pure il prezzo medio di una stanza è in assoluto il più economico (circa 69 euro), le tariffe di febbraio sono le più care dell’anno, anche il 13% in più rispetto al mese precedente. La palma del Carnevale più caro va comunque al Mardi Gras di New Orleans: qui i prezzi medi mensili si aggirano intorno ai 211€ per camera doppia a notte, +21% rispetto alle tariffe di gennaio (175€).

Ti potrebbero interessare anche:

«Non paghi? Niente catechismo!», bambini respinti in parrocchia
Polemiche e scritte anti-polizia. Salvini: fermarsi all'alt dei carabinieri è un obbligo
ROMA/ Allarme rosso per il S.Eugenio, consiglio straordinario del IX Municipio
Rai, eletto il nuovo Cda. Per il presidente si aspetta Renzi
Azerbaigian, la guerra pietrificata del Nagorno Karabakh
Torna Gazebo, anche in versione quotidiana



wordpress stat