| categoria: attualità

«Fondi del Governo alle dark room», il direttore dell’Unar si dimette

2271164_spano_jpg_pagespeed_ce_WQ07DnCdRBIl direttore dell’Unar, Francesco Spano, si è dimesso dal suo incarico dopo il servizio andato in onda a “Le Iene”. Spano era stato convocato a Palazzo Chigi dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi. È il primo effetto dello scoop delle Iene sulle “dark room”, tra orge e prostituzione, che avrebbero ricevuto un finanziamento di 55mila euro dalla Presidenza del Consiglio dei ministri.

«Le dimissioni – si legge in un comunicato di Palazzo Chigi – vogliono essere un segno di rispetto al ruolo e al lavoro che ha svolto e continua a svolgere l’Unar, istituito con il decreto legislativo 9 luglio 2003, n. 215, in recepimento alla direttiva comunitaria n. 2000/43 CE contro ogni forma di discriminazione. La Presidenza del Consiglio, per quanto non si ravvisino violazioni della procedura prevista e d’accordo con il dott. Spano, disporrà la sospensione in autotutela del Bando di assegnazione oggetto dell’inchiesta giornalistica, per effettuare le ulteriori opportune verifiche. I relativi fondi, comunque, non sono stati ancora erogati».

Il servizio del programma di Mediaset, confezionato da Filippo Roma, è andato in onda domenica sera su Italia Uno. Nel mirino delle Iene è finito appunto l’Unar, l’Ufficio anti discriminazioni razziali all’interno del Dipartimento Pari opportunità della presidenza del consiglio, che si occupa di promuovere la parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni razziali, etniche e sessuali con campagne di comunicazione e progetti in collaborazione con associazioni no profit.

Le iene, telecamere nascoste al seguito, si sono infiltrate all’interno delle serate organizzate dall’associazione che avrebbe ricevuto i fondi pubblici documentando incontri hard e offerte di prestazioni sessuali a pagamento

Ti potrebbero interessare anche:

Incidente sfiorato Berlusconi-Annunziata, l'ospite attaccato in diretta da un supporter di Giannino?
Giubileo, esce la bolla papale: indulgenza anche senza visitare Roma
FOCUS/ La scommessa dell'Obama curdo che cambia la storia
Vatileaks, dopodomani in libreria i due libri-scandalo che hanno portato agli arresti
Trump alla Casa Bianca: “Sarò il presidente di tutti i cittadini americani”
Gentiloni, malore al rientro da Parigi: operato al Gemelli



wordpress stat