| categoria: sport

SERIEA/ Juve frena, Inter a valanga

L’Udinese ferma la Juve. Alla 27esima giornata di campionato arriva il primo pareggio dei bianconeri che con il punto conquistato al Friuli si portano a +8 sulla Roma. Larga vittoria per l’Inter che si impone 5-1 a Cagliari, ma il grande protagonista del pomeriggio e’ Andrea Belotti che con una tripletta affonda il Palermo e stacca tutti in vetta alla classifica dei cannonieri. Finisce senza reti Crotone-Sassuolo, mentre il Genoa vince 2-0 a Empoli. Al Friuli non la migliore Juve della stagione e l’Udinese non ha difficolta’ a controllare Higuain e compagni. I padroni di casa prendono coraggio e al 37° passano in vantaggio con Zapata che va via a Bonucci di forza e mette dentro. Nella ripresa, al 15°, Bonucci si riscatta e di testa la punizione battuta da Dybala e contestata da Delneri che viene espulso per proteste. Udinese pericolosa con Danilo che colpisce il palo di testa. Finisce 1-1 e per la Juve, che va a +8, e’ il primo pareggio della stagione.

Al Sant’Elia netta affermazione dell’Inter che vince 5-1. Buon avvio del Cagliari, Medel salva sulla linea e nega la gioia del gol a Joao Pedro. In nerazzurri crescono con il passare dei minuti, prendono una traversa con Kondogbia e al 34° passano in vantaggio con Perisic su assist di Banega. E’ lo stesso Banega al 39°, a raddoppiare su punizione. Non mollano i sardi che accorciano al 42° con un colpo di testa di Borriello. A inizio ripresa, pero’, Perisic concede il bis e firma l’1-3. Non e’ finita qui e al 22° Icardi trasforma il rigore che si era procurato, poi arriva il 5-1 con il primo gol in Serie A di Gagliardini. A Torino netto 3-1 dei granata sul Palermo con capitan Belotti protagonista. Il Toro ci prova, crea, ma non riesce a rompere il muro rosanero e sono i siciliani, al 30°, a sbloccare il risultato con Rispoli che trova un gran destro dai 25 metri. Nella ripresa assedio del Toro che al 74° pareggia con Belotti che approfitta dell’errore di Posavec e segna di testa. Due minuti dopo ancora il capitano granata, ex del match, mette dentro con una gran girata. Palermo in 10 per l’espulsione di Balogh, arriva anche il 3-1 ancora di Belotti e su un altro errore di Posavec. Per il “Gallo” 22 gol in campionato. Il Genoa torna alla vittoria dopo quasi tre mesi di digiuno.

Alla seconda di Mandorlini in panchina, il Grifone vince 2-0 al Castellani di Empoli. Le reti che mettono al tappeto gli azzurri arrivano nel finale, all’89° Ntcham sblocca il risultato, poco dopo arriva il raddoppio di Hiljemark. Per i toscani quarta sconfitta consecutiva, ma sempre +7 sul Palermo. Nessun gol allo Scida tra Crotone e Sassuolo. Gli “squali” hanno un solo risultato a disposizione, ma a parte un tentativo di Falcinelli creano poco e nulla, mentre il Sassuolo si rende pericoloso con Politano e Matri. Nella ripresa il Crotone ci prova, va vicino al gol con Trotta e con Ferrari che colpisce il palo, ma il risultato non si sblocca. Negli anticipi di ieri la vittoria del Napoli a Roma e i successi interni di Sampdoria e Milan rispettivamente su Pescara e Chievo. Nel lunch match di oggi, nessun gol fra Atalanta e Fiorentina.

Ti potrebbero interessare anche:

PALLAVOLO/principali date della stagione, si parte il 9 ottobre
Convocati Balotelli e Osvaldo per il match con l'Argentina
TENNIS/ Singolo e doppio, Sara Errani nella storia
CALCIOMERCATO/ Khedira alla Juve, D.Alvez non si muove
Gol e assist, con Ibra il Psg conquista Londra
BASKET/ Europei, Italia esordio ok: battuto Israele 69-48



wordpress stat