| categoria: Dall'interno

Cosentino condannato a 7 anni, carcere anche ai due fratelli

Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) ha condannato l’ex sottosegretario Nicola Cosentino (Pdl) a 7 anni e sei mesi di carcere al termine del processo di primo grado («Carburanti») in cui era imputato per estorsione e illecita concorrenza con l’aggravante mafiosa. La Corte ha emesso condanne rispettivamente a 9 anni e 6 mesi e 5 anni e 4 mesi anche a carico dei fratelli, Giovanni e Antonio Cosentino. Prescritto il reato contestato all’ex prefetto di Caserta ed ex deputato Pdl, Maria Elena Stasi.

Ti potrebbero interessare anche:

Polizia locale, oggi manifestazione davanti alle prefetture
Numero chiuso domenica agli Scavi di Pompei
SCIACCA/ Parata di vip al "Google campo". Il sindaco: "capitale del mondo per una not...
Maltempo: allerta massima in Liguria e Piemonte, esonda il Tanaro
Corona, il pm chiede 5 anni
REPORTAGE/ CENTINAIA MLN DANNI NEL BELLUNESE,PIOVE ANCORA



wordpress stat