| categoria: turismo

Festa del Papà tra musei, terme e auto d’epoca

3f9bdb38ac2c3d51a2c4bdf7c76f6b86Il Museo Egizio celebra la festa del papà – In occasione della festa del papà, domenica 19 marzo, alle ore 10:10, il Museo Egizio – via accademia delle Scienze 6, Torino – propone ai bambini dai 6 agli 11 accompagnati dai loro genitori la visita guidata: “La mia famiglia: speciale papà”. Grazie all’osservazione dei reperti e al racconto di aneddoti sulla realtà familiare, con un focus speciale sulla figura del papà, grandi e piccini potranno scoprire come fosse la vita quotidiana durante l’epoca faraonica. Seguirà poi un laboratorio, durante il quale i piccoli visitatori saranno invitati a tracciare il proprio albero genealogico, rigorosamente in scrittura geroglifica. Per concludere, i bambini potranno poi sfidarsi al gioco della senet, uno dei giochi più antichi di cui si abbia notizia. Il Museo Egizio celebra la Festa della papà, offrendo sul biglietto d’ingresso il 2×1 per tutti i papà accompagnati dai loro figli. www.museoegizio.it

Un grandissimo padre di famiglia: Cosimo I de’ Medici al Museo di Palazzo Vecchio – Cosimo I de’ Medici è molto celebre per le sue imprese e per le la sua costituzione di un unico e solido Stato di Toscana: un acuto e volitivo uomo politico, divenuto signore di Firenze a soli 17 anni ma capace di assicurarsi in pochi anni un governo saldo e potente, protetto dal favore dell’Impero e della Santa Chiesa. Cosimo è però anche marito e padre, avendo sposato nel 1539 Eleonora di Toledo e avendo avuto da lei una nutrita schiera di bambini: Maria, Francesco, Isabella, Giovanni, Lucrezia, Pedricco, Garzia, Antonio, Ferdinando, Anna, Pietro. Principessine e principini che vivono con i genitori e con tutta la corte nel Palazzo Ducale – oggi Palazzo Vecchio – e che qui trascorrono le loro giornate fra balie e precettori. L’edificio che siamo quindi abituati a guardare e ammirare come palazzo del potere è infatti anche casa, con le sue stanze private e i suoi spazi domestici, nei quali trascorre anche il tempo della famiglia e degli affetti: ed ecco che anche il duca, rigoroso e severo sul fronte pubblico, si abbandona alla semplicità dei rapporti privati “come un grandissimo padre di famiglia…talmente che è fatto proverbio nella città che il duca si disduca e s’induca quando vuole”. In occasione della Festa del Papà i Musei Civici Fiorentini e l’Associazione MUS.E propongono ai bambini e ai loro papà un percorso alla scoperta di questa straordinaria casa e delle tracce familiari ancora presenti. www.musefirenze.it

In viaggio (sulla spider) con papà – Sempre in pole-position i papà 2.0 che si destreggiano tra il lavoro e l’accompagnare i figli a scuola, alle lezioni di calcio o di danza, che vanno a fare la spesa e, finalmente di ritorno a casa, si mettono ai fornelli! Questi papà speciali, per la loro festa – il 19 marzo 2017 – si meritano una bella avventura in slowmotion: un tour in spider d’epoca con il figlio (o la figlia), come navigatore d’eccezione, per un’indimenticabile giornata da condividere. www.slowdrive.it

Papà, ti porto a fare un giro in Ferrari – Dedicata a chi solo al pensiero di incartare una cravatta sente il peso della noia e del già visto, c’è un’idea tutto brivido e velocità: un weekend nella Motorvalley, dove nascono le auto più veloci del mondo. Da guardare, toccare e guidare con un giro a bordo di uno dei modelli della leggendaria Ferrari ma anche visita alla Pagani, l’azienda modenese che sa togliere il fiato con le sue supercar da un milione di euro. Un regalo troppo complicato da organizzare? Affatto. Pensano a tutto le strutture a marchio INC Hotels Group, due alberghi a Reggio Emilia, proprio nel cuore della mitica Terra dei Motori, la fetta di strada nota in tutto il mondo grazie ad eccellenze quali Ferrari, Ducati, Maserati, Lamborghini, Dallara. www.inchotels.com

Papà ti meriti un regalo (termale)! – E’ dedicata a tutti i papà la proposta delle Terme della Salvarola, in occasione della loro festa, il 19 marzo 2017. L’offerta, valida per tutto l’anno, è l’occasione ideale per le mamme o per i figli, per fare un regalo al loro uomo più importante! Da parte della mamma per regalare al proprio Lui una romantica pausa di relax e benessere termale, da vivere insieme, sulle colline di Modena. Oppure da parte dei figli, un indimenticabile momento da condividere, complice anche la Terra delle Rosse, con le eccellenze della Motor Valley, il Museo Ferrari di Maranello, il Museo Enzo Ferrari di Modena e prestigiose collezioni private da visitare. www.termesalvarola.it/balnea

In viaggio solo con il mio papà! – Per lui non ci sarà mai nessuno come te. E forse non si aspetta che quest’anno hai pensato davvero ad una sorpresa speciale: una vacanza in montagna solo per voi due. Non è necessario cercare molto. Basta scegliere tra le tante offerte ideate dagli alberghi del consorzio Italy Family Hotels, che mette insieme oltre 100 strutture a misura di famiglie:
Papà single spensierati tra le vette del Piemonte
Un buen retiro tra le colline delle Langhe e le Alpi del Mare, dove arrivare leggeri, perché servizi, dotazioni ed attività per i bambini all’Hotel Miramonti di Frabosa Soprana (CN) sono infinite. È la vacanza ideale per il papà con i suoi bimbi, che qui possono divertirsi nelle aree giochi all’aperto e all’interno per tutto il giorno, conoscere gli animali della fattoria, tra caprette, galline e conigli, girovagare in mountain bike oppure sciare nel campo scuola ski a soli 150 metri dall’albergo.

A tutta natura e a tutta neve nella Val di Fiemme!
Per i papà amanti delle più belle cime e per i loro bimbi esploratori, il Family & Wellness Hotel Shandranj di Tesero (TN) ai piedi del Latemar e dell’Alpe di Pampeago, tra le Dolomiti della Val di Fiemme, festeggia il 19 marzo 2017 con una vacanza a base di avventure sulle neve e tanto relax. L’albergo è stato infatti il primo 4 stelle della Val di Fiemme a dotarsi di una centro wellness, che oggi invita a rigeneranti momenti nella sauna, biosauna, bagno turco, thermarium e piscina.
La festa del papà con la mamma in Trentino
Passeggiate al cospetto delle Dolomiti, tra i sentieri che si snodano fra le vette innevate della Val di Fiemme. E poi, un grande centro wellness di 1400 mq in cui tuffarsi in piscina e rilassarsi, dimenticando il lavoro e la vita quotidiana. È la proposta per papà e figli (ma anche per la mamma) del Rio Stava Family Resort & Spa di Tesero (TN), che invita dal 4 al 15 marzo 2017 ad una vacanza a base di sole, neve e relax.
La festa dello sci con i figli tra le piste della Paganella
Papà, figlie e figli sciatori hanno un’occasione ottima per divertirsi sulle piste di una delle più attrezzate ski aree al cospetto delle Dolomiti. A fornirla è il Park Hotel Sport di Andalo (TN), nel centro del paese e circondato da un parco privato, dove le attività sportive sono un must. Grazie alla proposta “Sciare a marzo con i bambini”, dal 19 al 26 marzo 2017, tutta la famiglia può godersi una settimana bianca sui tracciati della Paganella, dove i piccoli possono imparare a sciare seguiti da qualificati maestri.
Una settimana bianca con papà nel Winter Park del Trentino
Per l’uomo più importante, una vacanza da ricordare per sempre. È all’Ambiez Suite Hotel di Andalo (TN), 4 stelle sull’altopiano della Paganella, in Trentino, dove dal 19 al 26 marzo 2017, papà e bimbo o bimba possono divertirsi un mondo tra piste da sci, escursioni e giochi sulla neve.

Ti potrebbero interessare anche:

Mali: ritorno a Timbuktu, porta del Sahara riapre a turismo
In viaggio sulle Orobie, con Van de Sfroos e Simone Moro
Andar per presepi, da Greccio e Matera a Tricase e Jesolo



wordpress stat