| categoria: esteri

Schulz presidente dell’Spd, eletto con il 100% dei voti

Martin Schulz è stato eletto nuovo presidente dell’Spd con il 100% dei voti. Schulz, che sfiderà la cancelliere tedesca Angela Merkel alle prossime elezioni, è stato confermato leader dei socialdemocratici (Spd) con voto unanime al congresso del partito in corso a Berlino. «Vogliamo che l’Spd diventi il partito più forte del Paese e io voglio diventare il prossimo cancelliere della Repubblica federale», ha detto nel suo discorso l’ex presidente del Parlamento Ue.

Eletto con il 100% dei voti, con Schulz il partito ha visto una rinascita negli ultimi sondaggi, dopo anni dietro i Cristiano-democratici della Merkel. «Giustizia, rispetto e dignità», saranno i cardini del programma elettorale dei socialdemocratici tedeschi, ha detto ancora il 61enne, spiegando che il programma per il governo sarà presentato ad un congresso a Dortmund alla fine di giugno. Dalla fine del mese di gennaio Schulz ha viaggiato per tutta la Germania, per incontrare persone e «ascoltare, imparare e trarre le conclusioni necessarie su quali devono essere le nostre priorità per i prossimi anni», ha detto.

Ti potrebbero interessare anche:

Egitto, un americano tra vittime ad Alessandria
Ucraina, respinta la sfiducia al governo. La protesta non si ferma
Bulgaria, vincono i conservatori. Ma cè lo spettro dell'instabilità
ASfghanistan, mea culpa Usa: "ospedale colpito per errore"
Catalogna, Mas fa un passo indietro per permettere un accordo di governo
Migranti, la Grecia sul piano Ue-Turchia: "Abbiamo bisogno di più di 24 ore"



wordpress stat