| categoria: politica

Sondaggio, Lista Unitaria di Sinistra al 14%. Terzo partito italiano

Lista Unitaria della Sinistra al 14%. Un risultato sorprendente che va perfino al di là delle aspettative dei vari Bersani, Speranza, Fassina e Fratoianni. Secondo un sondaggio realizzato da Bidimedia – Bi3, se tutti i movimenti e i partiti a sinistra del Pd si unissero insieme diventerebbero la terza forza politica del Paese, superando sia Forza sia la Lega e sottraendo voti soprattutto al Movimento 5 Stelle. Uno scenario che farebbe diventare l’Italia non più tripolare ma addirittura quadripolare.Vediamo i numeri nel dettaglio. Attualmente il Pd viene dato al 26,7%, l’M5S al 26,1%, Forza Italia e Lega entrambe al 12,2%. La Sinistra divisa nei tre attuali gruppi vale 6% il Movimento Democratico e Progressista (Bersani, Speranza e gli ex Pd), 2,1% Campo Progressista di Giuliano Pisapia e 2,5% Sinistra Italiana ed altri di Sinistra. Totale 10,6%. Ma qualora alle elezioni si presentasse una Lista Unitaria della Sinistra lo scenario cambierebbe non di poco. Il Pd non perderebbe quasi nulla scendendo al 26%. I 5 Stelle subirebbero una flessione al 24,5%, Lega e Forza Italia sarebbero entrambe al 12% mentre, come detto, la nuova Sinistra in un’unica lista-partito raggiungerebbe addirittura il 14%.

Ti potrebbero interessare anche:

Berlusconi minimizza ma insiste per misure choc sull'economia
Il pd mette in cassa integrazione 180 dipendenti
Quirinale, grazia al Cav? 'Segno di analfabetismo'
Primo giorno di Matteo alla Camera. Dove devo andare?
Italicum, Renzi: il Pd non proporrà modifiche
FOCUS/ Berlusconi pianse con Clinton, "parlate male di me"



wordpress stat