| categoria: sanità

MOLISE/ Sanità, mobilità attiva vale 25,3 milioni

“In un quadro generale nazionale fortemente contrassegnato dalla ricerca di cure da parte dei cittadini fuori dalla propria regione, il Molise è tra le otto che vantano un saldo attivo tra pazienti in uscita e in entrata. La nostra mobilità attiva vale oltre 25,3 milioni di euro”. Così il presidente della Regione e commissario alla sanità, Paolo di Laura Frattura, commenta il dato pubblicato da Il Sole 24 ore. “È un rapporto ancora più importante – prosegue – se riferito alla nostra condizione di regione in piano di rientro e se paragonato al trend delle altre regioni. Meglio di noi fanno realtà da sempre riferimento per i servizi di assistenza e cura quali Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Veneto, poi veniamo noi, al quinto posto in Italia e primi nel Centrosud, grazie alla qualità espressa anche dalle strutture accreditate convenzionate”. Il Governatore ricorda di aver chiesto alla Conferenza delle Regioni “di tenere conto nella prossima ripartizione del Fondo sanitario”.

Ti potrebbero interessare anche:

Operata a Bergamo bimba di 16 mesi con due bocche
Rapporto giovani web e salute, arriva Diagno//click
IL CASO/ ALLA SCOPERTA DELLE INCONGRUENZE DELLA CASSA DEI GIORNALISTI ITALIANI
Epidemia di polmonite: 12 casi di legionella, tre morti e 196 ricoveri a Brescia e Lecco
"Lea negati a oltre un cittadino su tre"
Rapporto Cedap 2016: sempre meno parti in Italia



wordpress stat