| categoria: attualità

Trattati di Roma, blitz all’Ostiense: venti incapucciati bloccano ponte con il filo spinato

Hanno bloccato il ponte Settimia Spizzichino, con un blitz non autorizzato, durato alcuni minuti. Un gruppo di circa venti attivisti, tutti con il volto coperto, hanno piazzato sul ponte all’Ostiense del filo spinato oltre a delle sagome di cartone che riproducevano agenti di polizia, impedendo il passaggio agli automobilisti. Durante la protesta (non autorizzata dalla Questura) è stato anche lanciato un fumogeno. Sono stati gli stessi automobilisti a rimuovere il filo spinato per far riprendere la circolazione. Il gruppo di incappucciati si è dato alla fuga.

Ti potrebbero interessare anche:

Chiusa con nastro la sede Equitalia di Arezzo. Cartello "Strozzini"
SOCHI/Falce e martello alla cerimonia, pochi i big dall'Occidente
Grecia, i turisti scappano: 50mila cancellazioni al giorno
Corea del Nord: condannato all'ergastolo un prete canadese: voleva costruire un orfanotrofio
BARCELLONA: BIMBO DI 3 ANNI LA VITTIMA PIÙ GIOVANE
Cisterna, strage annunciata e non impedita



wordpress stat