| categoria: attualità

Trattati di Roma, blitz all’Ostiense: venti incapucciati bloccano ponte con il filo spinato

Hanno bloccato il ponte Settimia Spizzichino, con un blitz non autorizzato, durato alcuni minuti. Un gruppo di circa venti attivisti, tutti con il volto coperto, hanno piazzato sul ponte all’Ostiense del filo spinato oltre a delle sagome di cartone che riproducevano agenti di polizia, impedendo il passaggio agli automobilisti. Durante la protesta (non autorizzata dalla Questura) è stato anche lanciato un fumogeno. Sono stati gli stessi automobilisti a rimuovere il filo spinato per far riprendere la circolazione. Il gruppo di incappucciati si è dato alla fuga.

Ti potrebbero interessare anche:

Renzi incontrerà le famiglie delle vittime dell'amianto
Unioni gay, l'apertura di CL: non bisogna fare muri
Mamma accoltellata davanti ai bambini. Il marito confessa: "Sono stato io"
TERREMOTO/ Allarme per gli animali nelle campagne di Norcia
Napoli, voto di scambio e traffico di rifiuti: perquisiti uffici della Sma e del consigliere Passari...
MIGRANTI/ Salvini, Aquarius vada dove vuole, non Italia



wordpress stat