| categoria: Dall'interno

AMMINISTRATIVE/ Ad Avezzano, nella “mischia” anche Giuseppe Di Pangrazio, fratello del sindaco?

Da non credere. Sarebbe pronto a candidarsi come consigliere comunale, per “dare una mano” al fratello candidato sindaco. E’ questa l’ultima new entry della campagna elettorale di Avezzano. E a parlare sarebbe Giuseppe Di Pangrazio, il fratello del sindaco Gianni. Ex consigliere regionale e attualmente presidente del Consiglio regionale, esponente del partito Democratico. In attesa che la scesa in campo del presidente del consiglio regionale venga ufficializzata o smentita dal diretto interessato, intanto si vanno sempre più definendo gli schieramenti per le ormai vicinissime elezioni. L’attuale sindaco di Avezzano, che mira al secondo mandato, potrà contare sulla candidatura di Pasqualino Di Cesare, ex agente di polizia del commissariato di Avezzano, di un carabiniere, Maurizio Seritti, a cui lo stesso sindaco qualche mese fa ha riconosciuto un’onorificenza nella sala consiliare per la medaglia al valore civile ricevuta dopo l’intervento all’esplosione a Tagliacozzo della fabbrica dei fuochi d’artificio (una volta iniziata ufficialmente la campagna elettorale secondo i termini di legge dovrà mettersi in aspettativa), di Alessandro Scafati, giovane attore e modello, figlio di un altro ispettore di polizia, Aleandro Mariani, famoso tenore di origine di Canistro, anche gestore di un giornale on line e il professore Enrico De Nicola, figlio del compianto politico Franco De Nicola. Anche dall’altro lato, di fianco al candidato Gabriele De Angelis iniziano a spuntare i nomi dei giovani. C’è Maurizio Gentile, figlio dell’imprenditore Quirino Gentile, che gestisce ad Avezzano i campi da tennis, il commercialista Alessandro Pierleoni, Guido Gatti, fisico, di Antrosano, Chiara Colucci, figlia di Ezio Colucci, stimato ex direttore della Bnl, purtroppo venuto a mancare recentemente e nipote dell’avvocato Franco Colucci, l’imprenditore Dario Di Loreto, la professoressa Roberta Placida. E poi c’è Enza Di Nino, insieme al marito, nota organizzatrice di eventi di rilievo.Entrambi i candidati, Di Pangrazio e De Angelis, conterebbero su (più o meno) otto liste.Per i nomi dei candidati di Leonardo Casciere (liste civiche) di Stefano D’Andrea (liste civiche) e di Francesco Eligi (5 Stelle) e Nazzareno Di Matteo (liste civiche) bisognerà aspettare ancora qualche giorno.

Ti potrebbero interessare anche:

AFRAGOLA/ Uccide figlio disabile e tenta suicidio
Fumo in cabina di un aereo Germanwings diretto a Roma: atterraggio d'emergenza a Pisa
Blitz dell'estrema destra in sedi Caritas e Pd lombarde e venete
MAFIA/ Blitz contro i clan dei Nebrodi dopo l'attentato ad Antoci: 22 arresti
Dal cibo alla moda, dilaga il Veganesimo, ormai è filosofia di vita
L'editore Ciancio Sanfilippo a giudizio per concorso esterno alla mafia



wordpress stat