| categoria: economia

Fisco, ultima chiamata per la rottamazione delle cartelle

Def: Sorial, austerity coperta da promesse irrealizzabiliRottamazione delle cartelle, ultima chiamata. Venerdì è l’ultimo giorno in cui Equitalia accetterà le domande di definizione agevolate per consentire a chi ha debiti, nel periodo tra il 2000 e il 2016, di chiudere il conto risparmiando su interessi e sanzioni.

La scadenza dell’operazione, dalla quale l’erario si attende 7,2 miliardi in due anni, è stata infatti prorogata al 21 aprile. Dall’inizio dell’anno – secondo dati aggiornati al 15 aprile – sono stati 5,2 milioni di accessi al portale Equitalia e al momento il 54% delle adesioni è stato presentato via email o web.

Ti potrebbero interessare anche:

RC AUTO/ Scattano gli sconti, -7% la polizza con la scatola nera
Frena l'auto tedesca. Ora la Germania è a rischio recessione
Industria, fatturato in aumento in maggio (+1,2%), ma gli ordinativi tornano a calare (-2,5%)
Fitch non tocca il rating dell'Italia ma ammonisce su debito e Pil
La Cassazione salva le "cartelle nulle" firmate da dirigenti delle Entrate decaduti
FISCO/ Apple, Pm: un patteggiamento e due archiviazioni



wordpress stat