| categoria: gusto

‘CilentoDivino’, due giorni tra vino e mare

c58381c33db2ff9baf1153882e285c65 Due giornate dedicate alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche del Cilento. Nella cornice di Pioppi, a due passi dal mare, nasce il 28 e 29 aprile la prima edizione di “CilentoDivino”, un evento che coniuga la tradizione della dieta mediterranea con il settore vitivinicolo di qualità.
Lo scopo è la condivisione della passione per il mare e per i prodotti del Cilento. Partners d’eccezione saranno l’Ais, Associazione Italiana Sommelier delegazione Cilento e Vallo di Diano, che affiancherà i produttori nelle degustazioni, e l’associazione Dieta Mediterranea Ancel Keys di Pioppi, con la partecipazione del professore Pasquale Strazzullo, ordinario dell’Università Federico II di Napoli e presidente del Sinu (Società Italiana Nutrizione Umana). Saranno coinvolte le aziende vinicole cilentane Albamarina, Alfonso Rotolo, Cantine Barone, Carmine Botti, Case Bianche, Cobellis, De Conciliis, Ermmà, Luigi Mafni, Tenuta Macellaro, Salvatore Magnoni, Tenuta Mainardi, Marino, Pippo Greco, Polito, San Giovanni, San Salvatore, Terradura, Verrone. Durante le due giornate ci saranno anche vari show cooking all’insegna della dieta mediterranea. Durante l’evento ci sarà la possibilità di richiedere gratuitamente la card “Cilento’s” un circuito organizzato da Anna Nigro ed Ornella Mastrogiovanni con lo scopo di creare una sinergia fra le varie imprese, cilentane e non solo, e permettere ad ogni individuo di risparmiare su ogni acquisto.
Durante l’evento sarà esposta Mostra fotografica Silenzi Cilentani – fotografie di Beniamino Poppiti – curato da Imaging Studio di Pasquale Pica.
La cultura e la tradizione musicale del Cilento saranno la cornice conclusiva all’evento grazie all’esibizione del Cilento Tarant di Pina Speranza.

Ti potrebbero interessare anche:

Tipicita' regionali a quota 4700, svetta Toscana
COLDIRETTI CAMPAGNA AMICA/ 'Come ti organizzo il farmer's market', conversazione con Maurizio Ortola...
Un fiore in cucina, sfida a colpi di borragine e violetta
ENOGASTRONOMIA/ Da pannocchie arrosto a gnocco fritto, al via il tour "Streetfood"
Associazione italiana sommelier Lazio, nuova sede e 30 corsi
Canelli vara l'osservatorio nazionale degli Spumanti



wordpress stat