| categoria: Cultura

Massaccesi, il gelato e gli anni ’30

Tratti leggeri, pochi dettagli, semplicità delle forme e minimalismo descrittivo, lo stile di Livia Massaccesi rilegge con piglio contemporaneo e suggestioni retrò uno dei marchi storici della città eterna, quello del Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi. Dal 14/4 nella gelateria artigianale attiva nella capitale dal 1880, sono allestiti i poster realizzati dalla nota illustratrice, affiancati a quelli del passato, originali in bianco e nero che hanno invitato generazioni di romani a degustare prelibatezze di ogni tipo per oltre 130 anni.
Intitolata ‘Fassi ieri e oggi: le più belle immagini pubblicitarie del Palazzo del Freddo reinterpretate dalla designer Livia Massaccesi’, la rassegna presenta il lavoro condotto da un anno e mezzo dalla Massaccesi, da quando cioè è stata incaricata da Andrea Fassi del restyling del marchio e dell’immagine coordinata della gelateria. Le immagini illustrano i prodotti più famosi della gelateria, un segno grafico essenziale in grado però di trasmettere golose suggestioni.

Ti potrebbero interessare anche:

MOSTRE/ Verdi e Wagner all'Opera di Parigi
IL PERSONAGGIO/ Abbado, una vita per la musica d'oggi e i giovani
TEATRO/ Michele Placido porta in scena le lettere di Giacomo Puccini
Quadriennale Roma, Franceschini nomina Bernabè presidente della Fondazione
"Ciak, motore, azione". Parla Nori Corbucci, vedova del regista che ha segnato un'epoca
MOSTRE/ Yume, il sogno ottocentesco del Giappone



wordpress stat