| categoria: turismo

Visitdolomites.com, meraviglie a misura di turista

Dolomiti UnescoL’aria tersa e il cielo blu che sembra più vicino, le terrazze panoramiche, i profili sempre diversi delle cime montuose, i laghi limpidi e le ampie valli, i parchi lussureggianti e le aree verdi protette, i rifugi, il cibo genuino ma anche i tanti musei per conoscere le caratteristiche più rilevanti del territorio, tra natura e cultura, geologia ed etnografia, tradizione e innovazione, cultura popolare e storia. Nelle alte quote delle Dolomiti, l’inimitabile arcipelago fossile Patrimonio dell’Umanità condiviso dalle regioni Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, ci sono meraviglie uniche al mondo che potranno essere scoperte e visitate in un modo inedito, e completamente a misura di turista: nasce infatti Visitdolomites.com, il nuovo portale web pensato per organizzare fin nei minimi dettagli la propria visita in questo paradiso montano, che sarà presentato il 19 aprile a Roma, presso la sede dell’Associazione della Stampa Estera (ore 11,30). Alla conferenza stampa, organizzata dalla Fondazione Dolomiti Unesco congiuntamente al Mibact – Direzione Generale Turismo, sarà presente il grande campione di sci alpino Kristian Ghedina.
Il nuovo portale, frutto del Progetto di Eccellenza “Dolomiti Patrimonio Mondiale dell’Umanità”, coordinato dalla Regione del Veneto e disponibile in tre lingue (italiano, inglese e tedesco), è pronto dunque a diventare un efficace strumento di valorizzazione turistica e il riferimento ufficiale e più completo per imparare a conoscere nel modo più appropriato i territori delle Dolomiti. A disposizione del turista infatti un’enorme mole di informazioni utili a organizzare il viaggio a seconda delle proprie esigenze, dei gusti e delle attitiudini, sia che ci si muova da soli o con gli amici, in coppia o con la famiglia. I milioni di visitatori che ogni anno scelgono di scoprire le Dolomiti potranno utilizzare questa ‘bussola’ per orientarsi al meglio nel territorio, scoprendo le bellezze paesaggistiche di montagne che non smettono di stupire, da un lato apparentemente immobili nelle vette verticali ma sempre mutevoli nei colori della natura, mentre inseguono il trascorrere delle stagioni.
Nel corso della mattinata, oltre alla struttura del portale, saranno presentati numerosi contenuti multimediali ed informazioni relative a progetti e realtà che gravitano attorno all’Arcipelago Fossile Dolomiti, oltre a una nuovissima app ufficiale che chi viaggia potrà utilizzare in sinergia con il sito web.

Ti potrebbero interessare anche:

Fiera delle sagre (42) a Civita Castellana
Cortei, voli e vin brulé: le 10 tappe della Befana
Giro d'Italia in coppia, tra dolce, piccante e da film



wordpress stat