| categoria: sanità

ALLARME LOMBARDIA/ Meningite, un caso ogni 7 giorni. Vaccini low cost: posti esauriti a Milano

Di nuovo la meningite. Lo studente 18enne del liceo scientifico Leonardo da Vinci di via Respighi, ricoverato in rianimazione all’ospedale Niguarda da domenica, è in condizioni stazionarie, vigile e con respiro spontaneo. Ma la prognosi rimane riservata. Con il nuovo caso, torna anche la paura: dall’inizio dell’anno i contagi sono stati diciotto (8 di tipo C, 6 B, 1 W e tre di cui non è stato possibile identificare il ceppo). Bisogna sapere, però, che dopo l’allarme di fine febbraio (con un caso ogni 4,5 giorni ), i casi sono rallentati: in base agli ultimi dati dell’assessorato alla Sanità guidato da Giulio Gallera ce n’è uno alla settimana. Numeri meno allarmanti, dunque, anche se continua a colpire il confronto con gli anni precedenti: nel 2016 l’andamento è stato di un malato ogni 9 giorni e mezzo (39 in totale), l’anno precedente di uno ogni 12 giorni (31 in totale). In ogni caso, sarà possibile misurare l’incidenza reale solo alla fine del 2017, perché il periodo invernale è il momento più a rischio.

Impressionato dall’ennesimo contagio, anche ieri più di un cittadino prova a telefonare al numero verde 800.638.638 (da rete fissa) oppure allo 02.99.95.99 (da cellulare). Il tentativo è di prenotare la vaccinazione contro la meningite offerta dal Pirellone a prezzi scontati dalla fine di gennaio. Ma da alcune settimane la risposta è sempre la stessa: le agende per gli appuntamenti sono chiuse. Non c’è più un posto libero per le troppe richieste: le prenotazioni sono arrivate a quota 70 mila in tutta la Lombardia. Invece per i neonati, che dal 2017 hanno il diritto di ricevere la profilassi gratuita contro il ceppo B, le attese sono bibliche: è praticamente impossibile trovare un posto prima del 2018.

Ti potrebbero interessare anche:

Giallo sanità in Sicilia: Crocetta revoca l'incarico al manager della Asp di Palermo
BERGAMO/ Indagine dopo morte sospetta: scoperta casa di riposo abusiva
Una garza dimenticata nella pancia, la madre della neonata morta denuncia la clinica
Influenza, torna la fiducia sui vaccini. In fila dal medico
Arriva la candidatura ufficiale di Milano per ospitare l’Agenzia del farmaco Ue
M5S, 'COMMISSARIARE ENTE PREVIDENZA INFERMIERÌ



wordpress stat