| categoria: spettacoli & gossip

Ballando con le stelle, nessuna sorpresa: vince Oney Tapia

ballando1-k4vC-U11002541112285RLI-1024x576@LaStampa_itNessun colpo di scena. Dopo oltre quattro ore di diretta Oney Tapia viene proclamato vincitore di Ballando con le stelle esattamente come ci si aspettava, ma è una di quelle rare volte in cui è proprio giusto così. D’altronde l’atleta paralimpico era il ballerino migliore tra quelli in gara, oltre a quello che – per forza di cose – ha dovuto superare il maggior numero di difficoltà. Eccolo, quindi, sul gradino più alto del podio insieme alla sua ballerina (Veera Kinnunen), tra coriandoli e stelle filanti, che dedica commosso la vittoria a «tutti i disabili».

Si parte dalla presentazione delle sei coppie rimaste in gara, che Milly Carlucci definisce «gli eroi di questa finale». Dopo un video che riepiloga ciò che è accaduto durante la semifinale di settimana scorsa, si passa alla giuria e al giallo sulla presenza di Selvaggia Lucarelli, che – in effetti – non si vede. Al suo posto, un cartonato nero con un grande punto di domanda al centro, il cosiddetto «giurato misterioso» che seguirà le prime fasi della gara dal teleschermo del suo camerino.

A livello di danza, s’inizia dalla prova speciale, di matrice indiana. In questo caso, ogni giurato ha la possibilità di assegnare dieci punti alla coppia che ha preferito. Ne vanno così trenta a Martina Stella, dieci ad Antonio Palmese e dieci anche a Xenya. Dopo l’esibizione di Tomoko, incredibile 71enne pole dancer, si entra nel vivo della gara: jive per Martina Stella, rumba per Fabio Basile, freestyle veloce per Simone Montedoro, quick step per Antonio Palmese, tango per Xenya, salsa per Oney Tapia. Il tempo di un riepilogo dei codici, di un’esibizione di Paolo Belli ed ecco i primi definitivi verdetti. Passano Stella, Tapia e Xenya, mentre le altre tre coppie dovranno spareggiare tra loro per l’ultimo posto disponibile, che va a Basile con il 45 per cento dei voti.

Dopo l’esibizione (registrata) dei professionisti e di Valerio Scanu, entra in pista il giurato misterioso, che si rivela essere Morgan. Si passa, quindi, alle sfide incrociate, con Martina Stella che sceglie di scontrarsi contro Fabio Basile e Xenya che se la dovrà perciò vedere con Oney Tapia. La manche è ancora una somma tra i voti della giuria (che esprimono una preferenza) e quelli del televoto, che sceglieranno le due coppie che accedono al duello finale. Prima, però, di sapere di chi si tratta, arriva il (decisamente troppo lungo) momento di Morgan, che – tra balli e canzoni – racconta la «verità» sul tango. Subito dopo si torna alla gara, con il pubblico che premia Tapia e Basile, chiamati a sfidarsi al duello finale.

Il duello finale si gioca su tutte le coreografie imparate durante le puntate, con ogni coppia che è chiamata a scegliere il ballo dell’altra. E, quindi, freestyle veloce contro freestyle veloce, valzer contro valzer, quick step contro merengue, paso doble contro tango. Venti minuti di sfida diretta che servono a decretare il vincitore di quest’anno: Oney Tapia, con il 65 per cento delle preferenze.

Ti potrebbero interessare anche:

Tina Turner, addio agli Usa. Da oggi e' una cittadina svizzera
Le lettere dal carcere di Corona. Ce n'è per tutti
Jackson, comprò il silenzio per gli abusi sui minori con 35 milioni
CINEMA/ I 100 anni di Charlot, torna in sala 'La febbre dell'oro' di Chaplin
Show di Robbie Williams in sala parto per distrarre la moglie
Renzo Arbore fa 80 anni: 'La musica mi mantiene giovane'



wordpress stat