| categoria: turismo

Borghi delle meraviglie, Italia si svela

Mostra Ai confini della meravigliaUn’enorme ‘quinta teatrale’ da percorrere a piedi, camminando in un gioco di prospettive tra chiese, rocche, palazzi nobiliari, torri medievali, vicoli e abbazie. Un grande touchwall interattivo che riproduce la nostra penisola per conoscere, con il semplice tocco di una mano, la storia e le caratteristiche di una destinazione italiana. E poi tante animazioni giornaliere ospitate in una vera e propria ‘piazza’ che raccontano il folklore, l’artigianato, l’enogastronomia e le tradizioni culturali dell’italian way of life. E’ questo il cuore della mostra Ai confini della meraviglia, allestita a Roma dal 6 maggio al 9 giugno presso le Terme di Diocleziano e dedicata nell’Anno dei Borghi ai piccoli centri e ai paesini distribuiti da nord a sud dello Stivale.
“Valorizzare i borghi italiani e il patrimonio diffuso ci aiuta a sviluppare la nostra idea di turismo, che deve diventare di qualità”, ha detto il ministro del Mibact Dario Franceschini, “dobbiamo governare la crescita e redistribuire i flussi turistici”.

Ti potrebbero interessare anche:

A Jesolo 'sedie' per vacanzieri disabili
Viterbo, "Notte delle Falene" alla riserva Monti Casoli
A Polignano torna Mareviglioso, terza edizione festa del mare
Capodanno: 4,2 milioni in vacanza, +5% rispetto al 2013
TURISMO/ Il 55% degli italiani non si fa influenzare dal terrorismo
Franceschini, il turismo rialza la testa, stop abusivi e no paura terrorismo



wordpress stat