| categoria: gusto, Senza categoria

Fragola e peperone, è tutto rosso il gelato di questa estate

Passata la festa il gelato continua. Dopo l’abbuffata del Pincio della settimana scorsa le tendenze per l’estate 2017 sono chiare, rosso fragola-peperone. Per la precisione si chiama “About.. Strawberry and red pepper” – un sorbetto di fragola e peperone rosso – il gusto che si candida a essere il gelato dell’estate. Ha convinto la giuria della tappa romana del Gelato Festival e parteciperà alla super gara finale che si terrà a Firenze a settembre 2017. A presentarlo nella competizionea dove si sono affrontati 15 gelatieri, nove nella sezione senior e sei tra gli emergenti, è stato Vincenzo Lenci, maestro gelatiere della gelateria artigianale Bar della Darsena a Fiumicino. Un gusto dissetante, intelligente, perché accontenta sia gli amanti della frutta sia chi cerca il cosiddetto gelato gastronomico (quello che si sposa anche con i piatti salati, per intenderci). Gli esteti del gelato non apprezzeranno, ma Lenci lo ha concepito per essere servito anche insieme con una catalana di crostacei o a un semplice crudo di gamberi, o – addirittura – a cubetti in un cocktail Bloody Mary. C’è anche qualche goccia di salsa Worcestershire.
Al Pincio il successo nella categoria emergenti è andato invece a “Zabaione come una Volta”, un gelato a base di latte, panna, uova e Marsala fatto secondo tradizione, presentato da Emanuele Alvaro della gelateria Il Re Sole a Roma. Oltre al sapore che richiama antichi ricordi, la giuria ha apprezzato la struttura vellutata e la palatabilità setosa. Tuorlo bene presente, ma non invadente in perfetto gioco d’armonia con la componente alcolica. I due gusti vincenti, in un panorama di altissimo livello, sono stati in qualche modo anche molto originali nei confronti delle scelte dei colleghi. Comunque interessanti e originali
Come il delizioso “Dolce Armonia”, menzione speciale della giuria tecnica nella categoria emergenti, del gelatiere Davide Frainetti, del Caffè del Duomo di Terracina: base bianca con ricotta di pecora infusa all’anice stellato, zuccherata con miele e variegata con una confettura artigianale ai frutti di bosco; il generoso “Re Sole” (di Andrea Pagnoni della Cremeria Nonno Lillo a Roma), con crema alla nocciola e arancia aromatizzata al rosmarino, variegato all’amarena con inclusione di nocciole caramellate all’arancia; l’”Amarcocco”: connubio tra una delicata base di cocco e una decisa variegatura di amarena e cioccolato fondente (di Mariarosa del Pinguino Goloso, Roma); il goloso “Bartoccioso”, menzione speciale della giuria popolare per la categoria emergenti: variegato al cioccolato croccante con meringhe, nocciole e biscottini (Gelateria Bartocci, Roma); il sensuale “Ecuador”: Sorbetto al fondente Callebaut monorigine equadoriano aromatizzato al Rum Zacapa con 25 anni di invecchiamento variegato con pezzetti di fava di cioccolato (di Matteo Toti del Vanilla Caffè di Alatri); “L’Isola che non c’è”, menzione speciale della giuria popolare per la categoria senior: raffinata Crema all’uovo con l’aroma della cannella e dello zenzero variegata al croccante al limone (Gelateria I Golosoni, Roma); “Pistacchio in un lampo”: base al gusto di pistacchio puro, variegato al lampone e decorato con pistacchio pralinato e lamponi freschi (gelateria Tropicana ad Amelia); “Mandorla al profumo di tonka variegato all’arancia”: gelato alla mandorla con fave di tonka variegato all’arancia (gelateria Tempesta di Gusti, Roma); “Fondente al Mandarino Moscato”: cioccolato fondente variegato con mandarino tardivo di ciaculli aromatizzato con noce moscata dell’Indonesia (Capitan Cono, Roma); “Ricotta e albicocche al miele”: gelato fatto con ricotta locale artigianale, aromatizzata con spezie e un pizzico per esaltarne il gusto, con variegatura di albicocca al miele (Antica Pasticceria Etrusca, Civita Castellana); “Pistacchio croccante”:un delizioso gelato al pistacchio dal gusto deciso, accompagnato da un croccante al profumo di liquirizia, del gelatiere Matteo Grizi (Fortini Caffè, Albano Laziale), quest’ultimo menzione speciale della giuria tecnica categoria senior.

Ti potrebbero interessare anche:

BOTTI/ Tra Napoli e provincia ferite 51 persone, cento interventi dei vigili del fuoco
Partenza sprint della stagione in Puglia, arrivi +3%
LUXOTTICA/ Colpo di scena, sospesa la nomina di Vian, deleghe a Del Vecchio
Un piano in tre mosse per salvare Venezia. Che farà Renzi?
Roma, l'oscura malattia dei dipendenti pubblici. Per Inps è da record
Perquisizioni nella sede di Consip: acquisiti atti



wordpress stat