| categoria: Dall'interno

VITERBO/ Terme libere del Bullicame, in Comune il progetto

di WANDA CHERUBINI

E’ giunto al Comune di Viterbo il progetto per le terme libere del Bullicame. Il progetto, presentato da un privato, mira alla riqualificazione dell’area del Bullicame per un importo di 80 mila euro. Il progetto è quello che ha vinto il bando varato dal Comune e permetterà, come indicato dall’assessore al Termalismo, Antonio Delli Iaconi, di ridare decoro ad una zona, quella del Bullicame, lasciata nel degrado. L’assessore aveva già a suo tempo anticipato che il progetto mira a realizzare una serie di servizi e di strutture che, però, rispetteranno l’ambiente circostante. “Già abbiamo un progetto che prevede delle strutture in legno che non impattano affatto con l’ambiente – aveva riferito l’assessore.Poi faremo un bando per affidare la gestione a cooperative, mantenendo gratuito l’accesso e facendo pagare i servizi. E’ giusto che le terme libere del Comune possano essere fruibili”.

Tutto fermo ancora, invece, per le ex terme Inps, per le quali il Comune è ancora in attesa di ricevere il rinnovo della concessione mineraria da parte della Regione Lazio. Anche se nel frattempo l’assessore Delli Iaconi ha rimarcato come il Comune non stia fermo, ma anzi stia lavorando per l’emissione di un bando. “Stiamo preparando il piano di rilancio – ha spiegato Delli Iaconi – ma non possiamo formalizzare nulla finchè la Regione non ufficializza il rinnovo della concessione trentennale al Comune, senza la quale non ci può essere neanche la presa d’atto dello studio Piscopo da parte della Regione”. Ricordiamo che lo studio Piscopo, commissionato dal Comune all’università della Tuscia, permette di stabilire con precisione la quantità d’acqua termale necessaria per i vari stabilimenti e, quindi, sulla base di questa analisi, verrà poi redatto il bando per il rilancio delle ex Terme Inps. Il piano di rilancio, poi, dovrà sottostare alla Vas, la Valutazione Ambientale strategica.

Ti potrebbero interessare anche:

Costa Concordia, il capitano De Falco trasferito da Livorno. Punito?
Loris: procuratore, c'è l'ipotesi di un complice
Marylin Manson brucia la bibbia a Firenze, domani arriva il Papa
SULMONA/ In nove firmano la sfiducia e il Consiglio comunale si scioglie
Video hard 16enne diffuso su whatsapp
Cassazione: assegno di divorzio, ecco i nuovi 'parametri'



wordpress stat