| categoria: Latina, litorale

SPERLONGA/ Il Comune ordina la demolizione degli abusi edilizi di Cusani

Ordinanza di demolizione per alcune opere ritenute abusive dell’hotel Grotta di Tiberio a Sperlonga, di proprietà del sindaco Armando Cusani e del suocero Aldo Erasmo Chinappi. Il provvedimento è stato adottato dal dirigente del settore Urbanistica del Comune, che come da prassi ha imposto la rimozione delle opere e il ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni. E’ possibile un eventuale ricorso al Tar entro 60 giorni. A finire sotto la lente un pergolato di 90 metri quadrati e diversi ambienti a servizio della struttura alberghiera attualmente sequestrata.

Ti potrebbero interessare anche:

Latina, entra in consiglio reginale l'operaia-pasionaria
Gaeta, furgone investe coppia fidanzati, lei e' morta
Fiumicino, cimitero interdetto ai diversamente abili
Auto fuori strada sulla Pontina, muore ragazza nel giorno del suo compleanno
Ultimo regalo della vecchia giunta provinciale: azzerato il fondo sociale per le utenze idriche
Ostia, sigilli alla discoteca: non rispettati i limiti di presenze



wordpress stat