| categoria: Dall'interno

Dj Fabo, niente archiviazione per Marco Cappato: il gip rimanda la decisione

Il gip di Milano Luigi Gargiulo non ha accolto la richiesta della Procura che aveva chiesto l’archiviazione per l’esponente dei Radicali, Marco Cappato, che aveva accompagnato Fabiano Antoniani, Dj Fabo, a compiere il suicidio assistito a Zurigo, lo scorso 27 febbraio. Cappato era accusato di “aiuto al suicidio”. Il giudice ha fissato un’udienza per il 6 luglio per la discussione delle parti a seguito della quale prenderà una decisione: ordinare alla procura di chiedere il rinvio a giudizio o archiviare. I pm avevano chiesto l’archiviazione sollecitando l’intervento del legislatore su una questione delicata quello il suicidio assistito. I pm di Milano, invece, avevano ritenuto che la vicenda andasse archiviata perché, avevano scritto, “il suicidio assistito non viola il diritto alla vita”.

Ti potrebbero interessare anche:

Maturità e i "bonus" sul punteggio finale. Le proteste: "cambiano da scuola a scuola&...
Incidente choc nel Teramano: suv travolge auto, 2 morti e un ferito
Napoli, arrestato giovane boss della camorra: aveva un pitone in casa
Chieti, abusi sessuali sulla paziente che ha tentato il suicidio: arrestato infermiere
Biotestamento, il paziente può abbandonare terapie: ok all'emendamento della commissione
Per 4 italiani su 10 automazione toglierà lavoro



wordpress stat