| categoria: sanità Lazio

Sora, Ospedale in emergenza: sit- in di protesta

Ospedale di Sora, sit di protesta. Con striscioni e cartelloni alcuni cittadini hanno attirato, ieri mattina, l’attenzione sulle problematiche che attanagliano il nosocomio cittadino ed in particolare quelle legate alla situazione dei reparto di Ostetricia e Ginecologia. Due medici non obiettori sono stati, infatti, trasferiti a Frosinone per occuparsi delle interruzioni volontarie di gravidanza. Il reparto, fiore all’occhiello del Santissima Trinità, con sei medici soltanto attualmente non è più in grado di garantire le guardie e le reperibilità H24. Tanti i cittadini che entrando in ospedale hanno chiesto informazioni sulla situazione che appare davvero drammatica: “Scioccante, non ci sono altre parole per definire questa situazione”, commenta Augusto Vinciguerra, consigliere comunale nonché anestesista in forza al SS. Trinità. «Questa è l’ennesima cattiveria nei confronti del Distretto C di Sora. Ad Alatri l’UOC di Ostretricia e Ginecologia è chiusa, ciononostante l’ospedale ernico necessita politicamente di due Ginecologi per fare le Interruzioni volontarie di gravidanza». Vinciguerra fa sapere che molto presto inoltrerà una richiesta urgentissima di incontro con la Direzione Aziendale.

Ti potrebbero interessare anche:

San Filippo Neri, occupato il reparto di traumatologia. E Zingaretti cosa fa?
Zingaretti continua a piazzare gli amici: all'Ipab "La Sacra Famiglia" va il "non ele...
Liste d'attesa, sia il medico di famiglia a prenotare gli esami
VITERBO/ Parte alla Asl il servizio di recall telefonico
ASL ROMA 1: RIAPRE CONSULTORIO VIA SILVERI CON MEDESIMI SERVIZI E PERSONALE
IL PUNTO/ BOLLETTINO DELLE SINGOLE ASL



wordpress stat