| categoria: politica

Crocetta, tangente presa con bonifico?

Il governatore,lunedì restituirò i 5 mila euro dati a mio movimento

“Sono il primo presidente della Regione che prende una tangente con un bonifico. Mi autoproclamo il primo presidente coglione della Regione Siciliana”. Lo ha detto in conferenza stampa il governatore della Sicilia Rosario Crocetta, indagato dalla procura di Palermo nell’ambito dell’inchiesta che coinvolge anche l’armatore di Trapani Ettore Morace. “Ho ricevuto un invito a comparire. Mi si contesta possibile favoreggiamento alla compagnia di Morace che ha fatto un bonifico di cinquemila euro a favore del mio movimento politico.
Sarebbe la prima tangente della storia fatto con un bonifico; bonifico che lunedì sarà restituito. Questa è l’unica cosa che mi si contesta. L’avvenuto bonifico è la prova contraria. Anche Morace scrive in bilancio che ha fatto il bonifico. Un versamento trasparente. Solo questo mi viene contestato. Non c’è una sola conversazione tra me e le persone indagate”.

Ti potrebbero interessare anche:

SCHEDA/ Il format di Berlusconi, 19 anni di videomessaggi
IMMIGRATI/ Il ministro Mauro propone: cittadinanza a chi entra nelle Forze Armate
FOCUS/ Mattarella in cento giorni ha cambiato lo stile del Quirinale
CDP/ Bassanini lascia, Costamagna nuovo presidente
Legge Severino promossa dalla Consulta: "Ricorso infondato". De Magistris e De Luca?
FOCUS/ Psicodramma al Senato, lo sconforto dei laici, i sorrisi dei cattolici



wordpress stat