| categoria: Roma e Lazio

Nuovo atto vandalico al Servizio Giardini, è l’ottavo in un mese

«Ennesimo attacco al Servizio Giardini: distrutti altri mezzi a Villa Lazzaroni». Lo annuncia su Fb il presidente della commissione Ambiente di Roma, il pentastellato Daniele Diaco. In poche settimane numerosi i danneggiamento a mezzi del servizio giardini del comune di Roma. Uno dei filoni dell’inchiesta mafia Capitale evidenziò come le attività del servizio erano state fortemente infiltrate dal sodalizio che faceva capo a Massimo Carminati e Salvatore Buzzi. In meno di un mese sono otto gli episodi di aggressione e vandalismo alle sedi e ai mezzi del servizio giardini di Roma conteggiati dal Comune di Roma. Nel complesso i danni economici prodotti sono «contenuti», si legge in una relazione del dipartimento Tutela Ambientale: le prime stime si aggirano intorno ai 30 mila euro circa, tuttavia si tratta di danneggiamenti che stanno rendendo inservibile i mezzi speciali del servizio. Le due aree che hanno maggiormente risentito di tali danneggiamenti sono villa Borghese, nel municipio II, e villa Lazzaroni nel VII municipio. Nella relazione sono annotati otto episodi, dal picconamento del container utilizzato dal personale che opera per il Centro emergenza Verde il 19 aprile all’ultima rottura dei parabrezza di due camioncini e di un lucchetto a Villa Lazzaroni.

Facebook Twitter Google+ RSS

Il Messaggero

GIOTAG

ESCI

Messaggero Digital

HOME

ROMA

VITERBO

RIETI

LATINA

FROSINONE

ABRUZZO

MARCHE

UMBRIA

VIDEO

FOTO

OROSCOPO

METEO

Cronaca

Campidoglio

Spettacoli

Cultura

Area Metropolitana

Storie

Senza Rete

Colpo d’Occhio

Accadde Oggi

Ristoranti

Roma segreta

Il Messaggero > Roma > Cronaca

Roma, nuovo atto vandalico al Servizio Giardini, è l’ottavo in un mese. Esposto della Raggi: «C’ è una regia»

PLAY FOTO

Mezzi dell’AMA del Servizio Giardini di VIlla Lazzaroni danneggiati (Dalla Mura/Ag.Toiati)
«Ennesimo attacco al Servizio Giardini: distrutti altri mezzi a Villa Lazzaroni». Lo annuncia su Fb il presidente della commissione Ambiente di Roma, il pentastellato Daniele Diaco. In poche settimane numerosi i danneggiamento a mezzi del servizio giardini del comune di Roma. Uno dei filoni dell’inchiesta mafia Capitale evidenziò come le attività del servizio erano state fortemente infiltrate dal sodalizio che faceva capo a Massimo Carminati e Salvatore Buzzi.

In meno di un mese sono otto gli episodi di aggressione e vandalismo alle sedi e ai mezzi del servizio giardini di Roma conteggiati dal Comune di Roma. Nel complesso i danni economici prodotti sono «contenuti», si legge in una relazione del dipartimento Tutela Ambientale: le prime stime si aggirano intorno ai 30 mila euro circa, tuttavia si tratta di danneggiamenti che stanno rendendo inservibile i mezzi speciali del servizio. Le due aree che hanno maggiormente risentito di tali danneggiamenti sono villa Borghese, nel municipio II, e villa Lazzaroni nel VII municipio. Nella relazione sono annotati otto episodi, dal picconamento del container utilizzato dal personale che opera per il Centro emergenza Verde il 19 aprile all’ultima rottura dei parabrezza di due camioncini e di un lucchetto a Villa Lazzaroni.

Ti potrebbero interessare anche:

Fori, pedonalizzazione al via dal 30 luglio, e intanto parte il restauro del Colosseo
Ama-caos, una terna per l'amministratore delegato?
Continua a crescere la disoccupazione nel Lazio: dal 2008 persi 150mila posti
Comunità ebraica, vince Ruth Dureghello ma non raggiunge la soglia per la presidenza
A fuoco bus della Cotral sulla Pontina, dall'azienda denuncia di sabotaggio
Case popolari e funzionari corrotti, scattano gli arresti



wordpress stat