| categoria: Senza categoria, società

Lunedì nero al lavoro? Eppure si fatica di più il martedì

Ricerca promossa da Red Bull e condotta da Blogmeter sfata un mito

Se il primo giorno della settimana provoca ansia, malumore e addirittura disperazione secondo una ricerca condotta da Blogmeter in realtà è il martedì la giornata in cui si concentrano gli impegni maggiori. Blogmeter ha effettuato una ricerca commissionata da Red Bull su come gli italiani vedono e affrontano i giorni lavorativi della settimana intervistando un campione di 815 italiani nella fascia d’età che va dai 18 ai 64 anni.

Secondo il 27% degli intervistati il martedì è il giorno con il più alto carico di lavoro da portare a termine, quello in cui si ricevono maggiori richieste da clienti e fornitori (13%), e infine quello in cui si prendono in assoluto meno ferie e permessi (3%). Percentuali ancora più marcate sui giovani under 35. Il mercoledì è la giornata dei meeting e delle riunioni (13%), mentre il venerdì è il giorno in cui è più comune usufruire di ferie e permessi (19%). A dispetto delle aspettative, è il giovedì il giorno meno impegnativo per gli italiani che lavorano.

Ti potrebbero interessare anche:

Thatcher, bufera sulla Bbc per la canzone "La strega è morta"
Montecitorio come San Siro, la Boldrini chiuda la "curva" della Camera
IL CASO/Sfrattato e disoccupato: “I servizi sociali mi dicono che non possono fare nulla”
FIUMICINO/ Montino, assistenza indiretta per Di Mastromatteo
Famiglie di disperati accampati a Villa Pamphili: sgomberate dai vigili
AQUARIUS/ Italia contro tutti



wordpress stat