| categoria: Roma e Lazio

OSTIA/ Litiga con il fratello e lo accoltella a morte

Omicidio a Ostia. Un uomo di 51 anni di Ostia è morto accoltellato, questa sera alle 19.30 circa, in una abitazione in via della Paranzella. La vittima si chiama Stefano G., 55 anni. Ad ucciderlo è stato il fratello Armando (58). Alla base del litigio una questione di soldi.
Le indagini sono in corso. L’uomo secondo le prime testimonianze, è stato colpito da un fendente al torace e sarebbe morto in pochi minuti. È stato proprio il fratello maggiore a chiedere l’intervento di una ambulanza credendo il consanguineo fosse solamente ferito. All’arrivo del 118, l’uomo era morto. Al momento sul posto c’è la polizia scientifica e gli investigatori stanno interrogando l’uomo.

Nell’abitazione di via della Paranzella, una zona di case popolari, è arrivato anche il terzo fratello, Sergio. «Non voglio crederci», ha detto davanti al corpo di Stefano. A inchiodare l’altro fratello, comunque, ci sarebbero anche numerose testimonianze dei vicini che li hanno sentiti litigare animatamente. Sono volati urla, insulti. E alla fine l’epilogo mortale.

Ti potrebbero interessare anche:

Atac, maxi appalto da 45,5 milioni per spazi pubblicitari su metro e bus
Incontro Marino-Sel dopo lo "strappo", vicenda chiusa
In arrivo nuovo sistema sanzionatorio per i bus turistici
Il Campidoglio dirotta 50 vigili al giorno a presidiare le buche
Debuttano 25 nuovi bus. E torna il controllore fisso
RIFIUTI: RAGGI, SUBITO UN PIANO DI PULIZIA STRAORDINARIA



wordpress stat