| categoria: In breve, Latina, litorale

Sperlonga, il Riesame conferma il sequestro dell’hotel “Ganimede”

Il Tribunale del Riesame ha confermato il sequestro dell’hotel Ganimede a Sperlonga. Dopo la discussione di questa mattina i giudici si erano riservati e hanno deciso soltanto poco fa. Restano quindi i sigilli alla struttura del valore di tre milioni di euro richiesti dal sostituto procuratore Giuseppe Miliano.

Il pubblico ministero dopo le indagini aveva ipotizzato il reato di lottizzazione abusiva. Nei guai i proprietari dell’albergo, il sindaco di Sperlonga Armando Cusani e il vice sindaco Francescantonio Faiola e altre sette persone.

Ti potrebbero interessare anche:

ISRAELE/ Governo, la destra dà spazio ai centristi
Allarme Confindustria, l'Italia è in emergenza liquidità
MODA/ Prada, la risposta a chi vuole le donne remissive
ARGENTINA/ Caso Nisman, il pm morto voleva chiedere l'arresto della presidente Kirchner
Olimpiadi 2026: Zaia, si scrive Cortina, si legge Veneto
Alitalia: Conte, Stato al 15%? Pronti



wordpress stat