| categoria: sanità Lazio

Black out di due ore nella notte all’Umberto I

“Continuano i disagi all’Umberto I, una delle più grandi aziende ospedaliere d’Europa. Dopo le criticità dovute al disavanzo, alla carenza di personale e al fatto che vengono effettuati lavori per reparti che vengono inaugurati per poi restare chiusi nell’immediato, ora si sarebbe verificata l’ennesima beffa ai danni dei pazienti. Infatti, questa notte a causa di un black out alcuni locali sarebbero rimasti senza luce per due ore. E, a quanto pare, non sarebbero partiti neanche i gruppi elettrogeni. Si tratta di un pesante disservizio che, oltre a penalizzare naturalmente l’utenza, potrebbe creare danni irreversibili anche sui pazienti. Nell’attesa di spiegazioni su quanto accaduto, auspichiamo che, visto che il direttore generale è in scadenza, con l’insediamento dei nuovi vertici possa esserci quel vero cambio di passo, per una struttura che costituisce un punto di riferimento per la cittadinanza”. Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Politiche sociali e Salute Antonello Aurigemma

Ti potrebbero interessare anche:

Il pasticcio dell'ospedale di Marino, dopo l'occupazione serve l'intervento di Zingaretti
CEM/ La denuncia della Croce Rossa: la Asl non si prende le sue responsabilità
Zingaretti firma i decreti, salvo l'ospedale di Subiaco
DIETRO AI FATTI/ I MISTERI DELL’OPERAZIONE POLICLINICO
Grottaferrata. Alla Clinica INI arriva il robot Mako
Ennesima aggressione al Pronto Soccorso di Tivoli, è emergenza sociale



wordpress stat