| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

Quando i buoi sono scappati…Zingaretti suggerisce agli operatori in corsia: vaccinatevi contro il morbillo

La Regione Lazio “proporrà l’offerta attiva del vaccino anti-morbillo agli operatori sanitari nell’ambito dei programmi aziendali di tutela della salute”. E’ quanto si legge nella nota in cui la Regione spiega come sta organizzando l’obbligo dei vaccini nel Lazio, previsto dal decreto del ministro della Salute Lorenzin. Con queste poche righe la Regione ‘invita’ medici, infemieri e tecnici della sanità pubblica a vaccinarsi e le Asl, in quanto datori di lavoro, a vigilare e proporre la vaccinazione contro il morbillo per frenare i contagi in corsia.

Ti potrebbero interessare anche:

Razzismo, denunciato un tifoso della Pro Patria
FISCO/ La Apple rischia una multa miliardaria dalla Ue
Arrivano i buyers stranieri, a Caltanissetta vetrina per agroalimentare
GIUBILEO/ La Regione Lazio garantirà l'assistenza sanitaria a tutti i pellegrini
FRANCIA/ Incendio nella"giungla" dei migranti a Calais
La Regione annuncia, entro il settembre 2016 apriranno dieci nuove case famiglia per disabili



wordpress stat