| categoria: sanità Lazio, Senza categoria

Quando i buoi sono scappati…Zingaretti suggerisce agli operatori in corsia: vaccinatevi contro il morbillo

La Regione Lazio “proporrà l’offerta attiva del vaccino anti-morbillo agli operatori sanitari nell’ambito dei programmi aziendali di tutela della salute”. E’ quanto si legge nella nota in cui la Regione spiega come sta organizzando l’obbligo dei vaccini nel Lazio, previsto dal decreto del ministro della Salute Lorenzin. Con queste poche righe la Regione ‘invita’ medici, infemieri e tecnici della sanità pubblica a vaccinarsi e le Asl, in quanto datori di lavoro, a vigilare e proporre la vaccinazione contro il morbillo per frenare i contagi in corsia.

Ti potrebbero interessare anche:

Esplode la protesta contro le grandi navi a Venezia. Una flottiglia di barche blocca lo scalo
Zingaretti, esemplare l'accordo sul Gemelli
Scambio embrioni, il legale della coppia: sono scioccati
La madre su Facebook: Ginevra è tornata a casa, l'incubo è finito
TANGENTI/ Cpl Concordia e metanizzazione di Procida, indagato l'ex sindaco
CURA DELL’ ASPETTO FISICO E TERAPIA ONCOLOGICA, UN BINOMIO DA NON SOTTOVALUTARE



wordpress stat