| categoria: economia

Disoccupazione in aumento, a maggio +11,3%. Male i giovani: 37% senza lavoro

Il tasso di disoccupazione è risalito a maggio all’11,3%, in aumento di 0,2 punti percentuali dopo il calo di aprile. Secondo i dati comunicati dall’Istat a maggio 2017 l’Istat ci sono stati 51 mila occupati in meno rispetto ad aprile e 141 mila in più rispetto a maggio 2016. È il primo calo congiunturale dopo 8 mesi. Risultano in aumento da aprile solo gli occupati ultracinquantenni e i dipendenti con contratti a termine.
Cresciuto anche il tasso di disoccupazione giovanile, che sale al 37% con un incremento di 1,8 punti da aprile. Rispetto ad aprile ci sono 25 mila 15-24enni in più in cerca di occupazione

Ti potrebbero interessare anche:

Inflazione rallenta all'1,7%, si svuota il carrello della spesa
Boom di lavoro negli Usa, disoccupazione giù al 6,3%
LUXOTTICA/ Del Vecchio esclude figli in azienda, per ora
Rischio di povertà ed esclusione sociale in calo nel 2013, lo dice l'Istat
Motezemolo, dalla Ferrari alla cloche del gruppo Alitalia. Una vita al vertice
Petrolio a 30 dollari, a rischio le stime di crescita globale



wordpress stat