| categoria: Roma e Lazio

Nettuno, decine di ettari in fiamme nel poligono militare, polveriere minacciate

Fiamme nel poligono militare di Nettuno, già decine di ettari di vegetazione inceneriti, mincciate le polvieriere che sono state messe in sicurezza. Ha dimensioni che non si ricordano l’incendio che da metà pomeriggio sta devastando parte del poligono nettunese che copre una superficie di millecinquecento ettari spingendosi fino all’area archeologica di Torre Astura. La colonna di fumo è impressionante, visibile da Roma Sud e da Ostia, ovvero da una cinquantina di chilometri di distanza. Il sindaco Casto e la direzione militare della struttura, che comprende 17 chilometri di spiaggia e una delle pinete più vaste d’Italia, hanno chiesto l’intevento dei Canadair perché al momento solo un elicottero sta dando manforte a due squadre dei vigili del fuoco e ai soldati che nel frattempo sono stati costretti a mettere in sicurezza le vaste polveriere del poligono, teatro di periodiche manovre dei mezzi pesanti dell’esercito.

Via Acciarella, che costeggia il poligono, è stata chiusa da via dei Frati a via Eolo: minacciato dalle fiamme, rafforzate dal vento teso da sud est, il bosco di Foglino, gioiello verde del Lazio con migliaia di lecci e macchia mediterranea. In pericolo anche la ricchissima fauna che da sempre trova l’habitat ideale in questa vasta zona del Lazio preservata dalla presenza del poligono.

Molti dei turisti che affollano la magnifica spiaggia, aperta ai bagnanti solo nei mesi di luglio a agosto, si sono nel frattempo allontanati alla vista della colonna di fumo che ha raggiunto anche Latina

Ti potrebbero interessare anche:

Ama, da febbraio 600 tonnellate in meno al giorno a Malagrotta
Il sindaco di Roma parte per l'Arabia Saudita con una lista di beni da salvare
Sos salari, dopo i vigili protestano i dipendenti del Comune
Appalti bus, a processo l'ex ad dell'ente Eur Riccardo Mancini
DIETRO LE QUINTE/ Perchè una giunta di sinistra affida il controllo dell'ambiente (Arpa) alla destra...
SCHEDA/ I Casamonica, dal funerale show a mafia capitale



wordpress stat