| categoria: Roma e Lazio

Sequestrati 800 chili di cibo conservato tra i tra topi: era per il mercato di San Giovanni di Dio

550x189x2546963_1548_vigili4_jpg_pagespeed_ic_IRlHYrtIQ6Alimenti destinati al mercato rionale di San Giovanni di Dio, conservati in un locale infestato dai topi: ieri pomeriggio la polizia locale ha posto sotto sequestro una grossa quantità di riso, trovata in un magazzino abusivo gestito da un commerciante di nazionalità asiatica, in via Mazzacurati, a Roma.

L’uomo aveva occupato illegalmente una proprietà dell’Ater. L’intervento ed il relativo sgombero ha permesso agli agenti del reparto Nae dell’XI gruppo Marconi di scoprire 140 colli di merce, destinati ad un’attività all’interno del mercato di Monteverde: carne in scatola, soia, spaghetti e vari prodotti etnici, tra cui 40 sacchi di riso, lacerati dal passaggio dei roditori e ricoperti da veleno per topi. È stata così allertata la Asl, il cui personale non ha potuto fare altro che accertare che il cibo non era più idoneo al consumo umano, disponendone la distruzione. I locali sono stati riconsegnati all’Ater, che ha riassegnato gli spazi ai nuovi affittuari.

Ti potrebbero interessare anche:

Poveri ma con il Suv, la Finanza inchioda 170 falsi nullatenenti
Sindaco di Roma, Ignazio Marino (candidato Pd) annuncia dimissioni da senatore e all'Eataly spiega i...
TRIDENTE/ I residenti processano Marino,
Chiuso ristorante cinese per condizioni igieniche pericolose
Rissa Campidoglio-Ama, saltano subito i vertici dell'Azienda
Niente da fare, il campo rom a Roma Nord si farà



wordpress stat